Vai al contenuto della pagina

Sardegna

Logo EXPOItalia Expo Milano 2015Logo Regione Sardegna

Carbonia, all'Expo gli insetti da gustare

22/04/2015

CARBONIA - Nella grande sfida dell'Expò di Milano, Carbonia sarà presente un'altra volta oltre che con le scuole anche grazie a un progetto scientifico e culturale legato chiaramente al tema principe della manifestazione: l'alimentazione.
Durante tutto lo svolgimento dell'esposizione universale, nell'ambito del progetto sulla Ricerca e l'alimentazione verrà proiettato a ciclo continuo un video animato sugli insetti commestibili, cioè gli insetti che si possono mangiare, realizzati da due professionisti locali: sono Ruggero Soru, guida museale, fumettista, disegnatore, ed Erica Floris, esperta in grafica e videoanimation. L'opera, realizzata con la supervisione di Paolo Serra grazie al Centro servizi culturali della società Umanitaria di Carbonia-Iglesias, è stata espressamente richiesta dalla Umanitaria di Milano. In due minuti, in virtù di una grafica semplice e curiosa e di testi di impatto immediato, Ruggero Soru ed Erica Floris spiegano (al netto delle possibili barriere culturali ancora presenti) i motivi per cui è assai diffusa in tre quarti del mondo la pratica di mangiare insetti commestibili. Scelta che potrebbe limitare l'abuso di carni e di prodotti ittici. Larve, locuste e formiche, purché adeguatamente cucinate, stanno addirittura comparendo fra i menù di rinomati ristoranti europei. Il video nato a Carbonia diventerà protagonista dell'Expò in occasione della Giornata dell'alimentazione. Ma i visitatori potranno prenderne visione continuamente per tutta la durata della grande kermesse mondiale sull'alimentazione che avrà inizio fra dieci giorni. (a. s.)
(Da L’Unione Sarda del 22 aprile 2015, pag. 29)

CONDIVIDI SU: