Vai al contenuto della pagina

Partecipazione pubblica

Pubblico e ambiente

Il D.Lgs. 49/2010, in recepimento delle previsioni della Direttiva Alluvioni, prevede che le Autorità di Bacino, oltre a mettere a disposizione del pubblico gli elaborati di progetto, promuovano la partecipazione attiva dei soggetti interessati.
L’Autorità di Bacino della Sardegna ha pertanto predisposto il documento di Valutazione Globale Provvisoria (VGP) dei principali problemi relativi al rischio di alluvioni in Sardegna e con la Deliberazione del Comitato Istituzionale n. 1 del 18 dicembre 2014 ha approvato e pubblicato il Progetto del Piano, al fine di sottoporlo alle osservazioni delle parti interessate. Sin dalle prime fasi di redazione del PGRA sono stati svolti incontri informativi con i portatori di interesse al fine di grantire la partecipazione degli stessi nell'intero processo di predisposizione del Piano.

Cosa è la partecipazione pubblica

L'informazione e il coinvolgimento della popolazione nel processo di progettazione e redazione del PGRA

Il progetto di piano

Ai sensi dell'art. 66 c.7 del D.Lgs. 152/2006 un anno prima dell'approvazione del Piano è stato approvato il Progetto del PGRA, preceduto dalla Valutazione Globale Provvisoria.

Partecipazione attiva e VAS

La procedura di VAS prevede la consultazione di cittadini, portatori di interesse e autorità ambientali sulla Proposta di Piano e sul Rapporto ambientale

Come partecipare al Piano

Ai sensi delle previsioni del D.Lgs. 152/2006 sulla partecipazione attiva e sulla VAS, le parti interessate possono trasmettere contributi, osservazioni e proposte sui contenuti del Piano.

L’iter della VAS

La procedura di VAS per il PGRA è stata avviata il 30 dicembre 2014 con la trasmissione del Rapporto Preliminare all'Autorità competente e ai soggetti competenti in materia ambientale. E' stato così avviato un processo di condivisione e confronto con le parti interessate, che a seguito di diverse fasi di consultazione pubblica ha portato al recepimento delle osservazioni nella versione finale del Piano e degli elaborati della VAS.

La proposta di Piano

A seguito dell’adozione del Progetto di Piano sono state svolte le attività di consultazione pubblica; le osservazioni accolte sono state recepite nella Proposta di Piano e nel relativo Rapporto Ambientale, Sintesi non tecnica e Valutazione di incidenza ambientale, approvati con la Deliberazione del Comitato Istituzionale n.1 del 30/07/2015.

Il rapporto ambientale, la VIncA e la Sintesi non tecnica

La Sintesi non tecnica e la Valutazione di incidenza ambientale costituiscono allegati e parte integrante del Rapporto ambientale del PGRA.

I soggetti competenti in materia ambientale

I Soggetti Competenti in Materia Ambientale sono le pubbliche amministrazioni e gli enti pubblici che, per le loro specifiche competenze o responsabilità in campo ambientale, possono essere interessate agli impatti sull'ambiente dovuti all'attuazione del PGRA.