Vai al contenuto della pagina

Il progetto di piano

L'art. 66 c.7 del D.Lgs.152/2006 prevede che le Autorità di bacino promuovano la partecipazione attiva di tutte le parti interessate all'elaborazione, al riesame e all'aggiornamento del PGRA, provvedendo affinchè siano resi disponibili al pubblico i seguenti elaborati:
- la Valutazione Globale Provvisoria , da predisporre entro un anno dall'entrata in vigore del Piano;
- il Progetto del Piano, da predisporre entro sei mesi dall'entrata in vigore del Piano.

Con la Deliberazione del Comitato Istituzionale n. 1 del 03/12/2014 è stata approvata la Valutazione Globale Provvisoria del PGRA.
La Valutazione Globale Provvisoria riporta l’inquadramento generale, riferito al contesto territoriale della Sardegna, delle criticità e delle problematiche idrogeologiche connesse con il verificarsi dei fenomeni alluvionali, e comprende una prima illustrazione delle attività e delle soluzioni che il Piano di Gestione del Rischio Alluvioni individuerà per la riduzione dei danni derivanti dalle alluvioni.
Consulta la Valutazione Globale Provvisoria del PGRA

Inoltre, con la Deliberazione del Comitato Istituzionale n. 1 del 18/12/2014 è stato approvato il Progetto di Piano, che è stato pubblicato e reso disponibile alla consultazione del pubblico sia sul sito istituzionale dell'Autorità di Bacino, sia presso gli uffici della Direzione generale dell'Agenzia regionale del distretto idrografico.
Il Progetto di Piano costituisce la versione sinottica del Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni; gli elaborati previsti e individuati nel Progetto di Piano sono stati successivamente sviluppati, approfonditi e rimodulati nel corso delle diverse fasi procedurali di adozione e approvazione del Piano, in considerazione sia dei contenuti derivanti dal procedimento di VAS, sia delle osservazioni che sono pervenute dai soggetti competenti in materia ambientale e dal pubblico coinvolto nell’esame del Piano.
Consulta il Progetto di Piano

Con la comunicazione di tale approvazione alle parti interessate, avvenuta il 23/12/2014 è stato avviato il periodo di 6 mesi previsti per la partecipazione pubblica. Il 22/06/2015 si è concluso tale periodo, a termine del quale non è pervenuta alcuna osservazione.

  • CONDIVIDI SU: