Vai al contenuto della pagina

Procedure di consultazione del Comitato delle Regioni

Il Comitato delle Regioni incoraggia il coinvolgimento dei soggetti locali e regionali sin dalle prime fasi del processo decisionale europeo.
Alla luce del fatto che circa il 70% delle politiche dell'UE ha un impatto diretto a livello locale e regionale, il Comitato organizza periodicamente delle consultazioni con i portatori di interesse - qual i enti locali e regionali, associazioni europee, nazionali, regionali e locali, organizzazioni non governative, organizzazioni senza fini di lucro - per condividere informazioni e considerazioni riguardo ai progetti di parere in fase di elaborazione.
In particolare, le consultazioni sono finalizzate a stabilire un contatto tra i rapporteur e i soggetti rappresentativi dei portatori di interessi.
In questa fase, i partecipanti discutono il proprio punto di vista sul tema oggetto di dibattito con il rapporteur, il quale può decidere di tener conto di questo punto di vista nella stesura del proprio parere.
Per esaminare le consultazioni dal Comitato delle Regioni visitare la pagina web dedicata:
http://cor.europa.eu/it/activities/stakeholders/Pages/stakeholder-meetings.aspx





  • CONDIVIDI SU: