Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


30.12.10 - comunicati stampa - anno 2010
Regione assegna borse di studio ad atleti meritevoli
L'Assessore dello Sport, Sergio Milia, ha approvato il programma delle borse di studio da assegnare agli atleti sardi che, nel 2010, si sono distinti in campo nazionale e internazionale non solo per meriti sportivi, ma anche per il buon profitto negli studi scolastici e universitari. I dieci giovani “campioni”, individuati sulla base degli esiti della graduatoria stilata secondo le previsioni dell’articolo 37 della Legge regionale 17/99 per lo sviluppo dello sport in Sardegna, beneficeranno di 2mila euro ciascuno. “La Regione – ha spiegato l’assessore Milia – punta a salvaguardare gli atleti isolani di elevate doti tecnico-agonistiche, apprezzando i loro risultati sportivi, conseguiti nelle ultime due stagioni, ma ancor di più l’impegno nel percorso di studi”. In particolare, le borse sono state riconosciute agli universitari Francesca Secci, per la sua partecipazione alle Paralimpiadi, e al campione italiano di sollevamento pesi Antonio Belloi, ai nazionali di hockey su prato Federica Polo, Camilla Scarpa, Giulia Massidda e Luca Lixi, alla campionessa di tiro con l’arco Marta Fara, alla campionessa italiana giovanile di nuoto Chiara Ruiu, al campione italiano giovanile di tennis Matteo Cannavera e alla campionessa di nuoto sincronizzato Francesca Deidda.