Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Scuola: Baire e Lorettu sollecitano intervento Arst per adeguamento orari bus

"Per evitare ulteriori disagi agli studenti, andando a incidere anche sulla produttiva frequenza scolastica, ho chiesto la collaborazione dell'assessorato dei Trasporti nel sollecitare all’Arst una variazione degli orari" ha detto l'assessore Baire. Comprendo le difficoltà dei ragazzi e delle loro famiglie - ha affermato l'assessore Liliana Lorettu - e ho già contattato i vertici dell’azienda regionale per cercare di far combaciare i momenti di ingresso e di uscita dalle scuole con gli orari dell’autobus.
Pulman Arst
CAGLIARI, 21 SETTEMBRE 2010 - Gli assessori della Pubblica Istruzione e dei Trasporti, Maria Lucia Baire e Liliana Lorettu, accogliendo le istanze degli studenti pendolari, hanno chiesto all'Arst di adeguare gli orari delle corse per farli coincidere con quelli introdotti dalla riforma Gelmini che porta a 60 minuti la durata delle ore di lezione. "Numerosi dirigenti scolastici – ha spiegato l’assessore Baire – mi hanno segnalato in questi giorni i disservizi causati dagli orari di arrivo e di partenza dei mezzi che non corrispondono più alle esigenze dei ragazzi, costringendoli spesso a stare per ore fuori dagli istituti in attesa del prossimo collegamento utile. Per evitare ulteriori disagi agli studenti, andando a incidere anche sulla produttiva frequenza scolastica, ho chiesto la collaborazione dell’assessorato dei Trasporti nel sollecitare all’Arst una variazione degli orari". "Comprendo le difficoltà dei ragazzi e delle loro famiglie - ha affermato l’assessore Liliana Lorettu – e ho già contattato i vertici dell’azienda regionale per cercare di far combaciare i momenti di ingresso e di uscita dalle scuole con gli orari dell’autobus. Mi rendo conto che, da un punto di vista tecnico, la modifica non sarà un’operazione semplicissima, ma sono certa della collaborazione dell’Arst nella riorganizzazione dei trasporti scolastici in funzione dei nuovi orari".