Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Giunta approva nuova perimetrazione sito interesse nazionale Sulcis Iglesiente

La nuova perimetrazione, determinata dal lavoro degli uffici del Servizio di Tutela dell’atmosfera e del territorio dell’assessorato regionale dell’Ambiente e del Ministero dell’Ambiente, individua in maniera precisa e dettagliata le aree potenzialmente interessate da fenomeni di inquinamento delle acque e del suolo, consentendo di ridurre sensibilmente il territorio oggetto di indagine preliminare delle provincie di Carbonia Iglesias, medio Campidano e Cagliari.
Fiume
CAGLIARI, 8 GIUGNO 2011 - La Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Difesa dell’Ambiente, Giorgio Oppi, ha approvato, con Delibera 27/13 del 1 giugno 2011, la nuova perimetrazione definitiva di dettaglio dei siti inquinati riferita al Sito d’interesse Nazionale del Sulcis Iglesiente Guspinese.

La nuova perimetrazione, determinata dal lavoro degli uffici del Servizio di Tutela dell’atmosfera e del territorio dell’assessorato regionale dell’Ambiente e del Ministero dell’Ambiente, individua in maniera precisa e dettagliata le aree potenzialmente interessate da fenomeni di inquinamento delle acque e del suolo, consentendo di ridurre sensibilmente il territorio oggetto di indagine preliminare delle provincie di Carbonia Iglesias, medio Campidano e Cagliari.

Con la nuova delimitazione, pertanto, le aree esterne alla perimetrazione torneranno nella competenza tecnico-amministrativa degli Enti territorialmente preposti ai controlli e verranno, quindi, sensibilmente ridotte tutte le procedure burocratiche cui erano soggetti ad attenersi cittadini e imprese che operavano con la precedente perimetrazione.


Consulta i documenti:
- Delibera n. 27/13 dell'01/06/2011 [file.pdf]
- Allegato della nuova perimetrazione [file.pdf]