Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Giunta, contributi 11,1 milioni per attività teatrali-musicali-danza

La maggior parte della somma (11 milioni e 92 mila euro) andrà agli organismi, con una quota base fissata in 20 mila euro, sia gli Organismi di nuovo inserimento nella graduatoria sia per quelli consolidati. Poco meno di 8 mila euro saranno destinati alla prosecuzione del "progetto Orma", a cui hanno aderito 18 Regioni ed è cofinanziato dal Ministeri per i Beni e le attività culturali.
teatro
CAGLIARI, 12 AGOSTO 2011 - Via libera della Giunta regionale alla ripartizione di contributi per 11,1 milioni di euro a favore di Organismi di spettacolo per lo svolgimento di attività teatrali, musicali e di danza. Su proposta dell'assessore della Pubblica istruzione, culturale e spettacolo, Sergio Milia, l'esecutivo ha approvato criteri e modalità dei contributi.

La maggior parte della somma (11 milioni e 92 mila euro) andrà agli organismi, con una quota base fissata in 20 mila euro, sia gli Organismi di nuovo inserimento nella graduatoria sia per quelli consolidati. Poco meno di 8 mila euro saranno destinati alla prosecuzione del "progetto Orma", a cui hanno aderito 18 Regioni ed è cofinanziato dal Ministeri per i Beni e le attività culturali.

Si tratta di un progetto interregionali che si propone di dar vita a sistemi coerenti di informazione per un monitoraggio unitario dei risultati degli interventi pubblici nel campo dello spettacolo.

"E' un provvedimento - osserva l'assessore Milia - atteso dai tanti organismi che operano nella nostra isola e che soffrono per i riflessi della crisi economico-sociale. E' un comparto essenziale anche per le evidenti sinergie che ha con altri settori, a cominciare dal turismo, e per la strategia di difesa e rilancio del sistema Sardegna che persegue la Giunta Cappellacci".