Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ambiente: 14 milioni per interventi efficienza energetica in edifici pubblici

L'importo complessivo del finanziamento regionale, approvato dalla Giunta è pari a 14 milioni di euro, ripartiti fra due linee di intervento: interventi in edifici di proprietà dei Comuni, con una riserva di 9 milioni di euro, e interventi in edifici di proprietà di altri enti pubblici, con una riserva di 5 milioni di euro.
assessorato Ambiente
CAGLIARI, 5 SETTEMBRE 2011 - E' stato pubblicato l'avviso per la presentazione delle domande di finanziamento per interventi negli edifici degli enti pubblici della Sardegna, orientato alla ristrutturazione del patrimonio edilizio pubblico esistente con la finalità del risparmio e dell'efficienza energetica e dell'uso di fonti energetiche rinnovabili. L'importo complessivo del finanziamento regionale, approvato dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore regionale della Difesa dell'Ambiente, Giorgio Oppi, è pari a 14 milioni di euro, ripartiti fra due linee di intervento: interventi in edifici di proprietà dei Comuni, con una riserva di 9 milioni di euro, e interventi in edifici di proprietà di altri enti pubblici, con una riserva di 5 milioni di euro.

La quota di finanziamento regionale è pari al 100 per cento del costo ammissibile del progetto e comunque per un importo non superiore ai massimali previsti dal bando. Potranno essere realizzate le seguenti tipologie d’intervento secondo le modalità stabilite dall’avviso: adeguamento delle prestazioni energetiche degli edifici con miglioramento degli indici di prestazione energetica e adeguamento delle prestazioni energetiche, adeguamento degli impianti di produzione di acqua calda sanitaria, di climatizzazione e di illuminazione, anche attraverso l’utilizzo di sorgenti passive e realizzazione di impianti integrati di produzione energetica da fonte rinnovabile, per la sola produzione elettrica o termica o in cogenerazione, per il soddisfacimento dei fabbisogni energetici dell’edificio a seguito dell’adeguamento.

Il programma è interamente finanziato con i fondi del PO FESR 2007-2013 - Asse III, in attuazione delle Linee di Attività 3.1.1.B “Produzione di energia da fonti rinnovabili (Cod. 39-40-41)” e 3.1.2.A “Sostegno all’adozione dei principi di risparmio ed efficienza energetica (cod. 43)”. La documentazione relativa alla domanda di partecipazione dovrà pervenire o essere presentata improrogabilmente entro e non oltre il giorno 20 ottobre 2011, presso l’Ufficio Protocollo dell’Assessorato della Difesa dell'Ambiente, via Roma 80 Cagliari. L’avviso e i relativi allegati sono reperibili sul sito Internet della Regione e presso gli uffici dell’assessorato.