Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Giunta, edilizia pubblica: 76 nuovi alloggi a La Maddalena, 10 milioni di investimento

Nuovi alloggi di edilizia pubblica saranno realizzati a La Maddalena in virtù della delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore dei Lavori pubblici, Angela Nonnis.
La Maddalena porto panorama
Cagliari, 23 settembre 2011 - Nuovi alloggi di edilizia pubblica saranno realizzati a La Maddalena in virtù della delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore dei Lavori pubblici, Angela Nonnis. Si tratta, complessivamente, di 76 appartamenti, di cui 30 assegnati a canone sociale riservati ai ceti meno abbienti, 20 a canone moderato per ceti medi in grado di pagare un affitto a prezzi calmierati e 12 riservati alle famiglie che occupavano altri alloggi nella località “Vaticano”. Saranno altresì riconvertiti in 14 abitazioni fabbricati di proprietà del Ministero della Difesa. Lo stanziamento totale previsto per questi interventi è pari a 10 milioni di euro, così ripartiti: 6,5 milioni a carico della Regione e 3,5 milioni ottenuti da un finanziamento già in capo all’Azienda regionale per l’edilizia abitativa.

«Con questo provvedimento si interviene in maniera significativa in un Comune che, come tanti altri nell’isola, sconta i ritardi relativi all’edilizia pubblica residenziale – ha detto l'assessore Nonnis – in più si tratta di un’altra risposta al pressante problema dell’accesso alla prima casa da parte delle giovani coppie, e soprattutto – ha concluso – si aggiorna alle nuove esigenze il Piano di riqualificazione degli edifici con funzione residenziale previsto nel settembre 2008 in occasione dell’annunciato G8».