Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Keller: assessore Zedda richiesta ripristino tratta merci Golfo Aranci - Civitavecchia

"Abbiamo chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico e a quello dei Trasporti - ha affermato l'esponente della Giunta Cappellacci - il ripristino della tratta merci Golfo Aranci-Civitavecchia. L’assessorato dell'Industria, ha valutato come alternativa anche il porto di Oristano".
Nave container
CAGLIARI, 24 OTTOBRE 2011 - Il Contratto di Servizio per i trasporti è in attesa della firma del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giulio Tremonti. Lo ha riferito l'assessore dell'Industria, Alessandra Zedda, informata dall’assessore dei Trasporti Christian Solinas, durante l’incontro odierno con i rappresentanti della Keller, gli amministratori locali del Medio Campidano e le parti sociali.

"Abbiamo chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico e a quello dei Trasporti - ha affermato l’esponente della Giunta Cappellacci - il ripristino della tratta merci Golfo Aranci-Civitavecchia. L’assessorato dell’Industria, ha valutato come alternativa anche il porto di Oristano”.

"Questo scalo - ha spiegato Zedda - è dotato di rotaie fino al molo. Per questo, una volta modificate le banchine per l’imbarco delle carrozze, potrebbe essere la soluzione più agevole per imbarcare i convogli prodotti a Villacidro”. “Ovviamente - ha precisato l’assessore dell’Industria - qualsiasi scelta sarà rispettosa della programmazione e degli atti in capo all’assessorato dei Trasporti".

I rappresentanti dell’azienda hanno ribadito l’importanza del collegamento marittimo per l’investimento della multinazionale ceca e comunicato la stesura di un nuovo piano industriale che sarà condiviso con le rappresentanze sindacali e i soci per garantire la continuità della produzione. I sindacati hanno chiesto all’assessore Zedda la convocazione di un tavolo con l’assessorato dei Trasporti e quello del Lavoro per definire la questione del collegamento navale e degli ammortizzatori sociali, in scadenza il prossimo 31 dicembre.