Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Assessore Zedda su Galsi

"Galsi - spiega l'esponente dell'esecutivo - sta ultimando le valutazioni economiche e finanziarie che termineranno presumibilmente entro gennaio 2012, data in cui saranno definiti anche i principali contractors. Sono in corso, inoltre, le autorizzazioni inerenti la realizzazione dell'opera per le quali si prevede l'acquisizione entro dicembre 2011".
gasdotto
CAGLIARI, 25 NOVEMBRE 2011 - L'assessore regionale dell'Industria, Alessandra Zedda, apprende con interesse che il Partito democratico sia a favore della metanizzazione della Sardegna, e rassicura che la Giunta Cappellacci si è attivata da subito per la realizzazione del progetto Galsi, in quanto lo ritiene fondamentale per il mantenimento dell'industria esistente, per lo sviluppo industriale futuro e per l'occupazione.
“Galsi - spiega l’esponente dell’esecutivo - sta ultimando le valutazioni economiche e finanziarie che termineranno presumibilmente entro gennaio 2012, data in cui saranno definiti anche i principali contractors. Sono in corso, inoltre, le autorizzazioni inerenti la realizzazione dell'opera per le quali si prevede l'acquisizione entro dicembre 2011". "La decisione finale degli azionisti di Galsi - ha aggiunto Zedda – è invece prevista per marzo 2012.”

Una volta terminato il progetto, l’assessorato dell’Industria nel suo programma per la metanizzazione determinerà le priorità di collegamento tra Galsi, reti cittadine e utenze industriali. Nel bilancio regionale sono previsti 150 milioni di euro per i prossimi tre anni, di cui 50 milioni, già per il 2012.