Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Giunta: parere positivo compatibilità ambientale permesso acque termali Sant'Antioco

L'intervento è finalizzato alla ricerca e alla valutazione di un giacimento di acque termali presumibilmente presente entro i depositi carbonatici mesozoici in località Coqquaddus nell’isola di Sant'Antioco.
Sant'Antioco
CAGLIARI, 19 APRILE 2012 - La Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Difesa dell'Ambiente, Giorgio Oppi, ha approvato la delibera di giudizio positivo sulla compatibilità ambientale dell’intervento relativo al "Permesso di ricerca mineraria per acque termali denominato Coqquaddus" proposto dalla società RE.NO S.r.l nel Comune di Sant'Antioco.

L’intervento è finalizzato alla ricerca e alla valutazione di un giacimento di acque termali presumibilmente presente entro i depositi carbonatici mesozoici in località Coqquaddus nell’isola di Sant'Antioco.

Il piano di indagine prevede la realizzazione di tre pozzi pilota, con profondità massima di 150 metri e che saranno ubicati, secondo l'aggiornamento progettuale di gennaio 2012, esclusivamente in aree prive di copertura vegetale all'interno di terreni agricoli.