Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Il bando per gli investimenti nel settore della pesca e acquacoltura

Al via gli investimenti nel settore della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura della misura 2.3 del Fondo europeo per la pesca 2007- 2013. I pescatori interessati dovranno far pervenire le domande di partecipazione entro il 4 giugno 2012.
pesca
CAGLIARI, 30 APRILE 2012 - Pubblicato dall’Assessorato dell’Agricoltura il bando di attuazione della misura 2.3 del fondo europeo per la pesca 2007-2013 "Investimenti nei settori della trasformazione e commercializzazione" per le annualità 2010 – 2012.

La misura prevede la concessione di contributi per:
- costruzione e acquisto di impianti ed immobili per la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura;- acquisto di nuove attrezzature per la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura;
- applicazione di nuove tecnologie destinate, in particolare, a migliorare le condizioni ambientali, la competitività, a incrementare il valore aggiunto dei prodotti, a favorire l’uso di energie rinnovabili;
- adeguamento igienico-sanitario delle strutture e degli impianti;
- ampliamento/ammodernamento di impianti esistenti.

Gli investimenti dovranno perseguire uno dei seguenti obiettivi:
- miglioramento delle condizioni di lavoro;
- miglioramento e monitoraggio delle condizioni di igiene o della qualità dei prodotti;
- produzione di prodotti di alta qualità destinati a nicchie di mercato;
- riduzione dell’impatto negativo sull’ambiente;
- incentivazione dell’uso delle specie poco diffuse, dei sottoprodotti e degli scarti;
- produzione o commercializzazione di nuovi prodotti, applicazione di nuove tecnologie o sviluppo di metodi di produzione innovativi;
- commercializzazione di prodotti provenienti soprattutto dagli sbarchi e dall’acquacoltura locali;
- promozione dell’occupazione sostenibile nel settore.

I pescatori interessati dovranno far pervenire le domande di partecipazione entro il 4 giugno 2012 a mano o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno ad Argea Sardegna – Area di coordinamento istruttorie e attività ispettive, Viale Adua, 1, 07100 Sassari.

Le domande potranno essere inviate anche per via telematica all’indirizzo e-mail: areaispettiva@pec.agenziaargea.it.

Consulta i documenti
Consulta il procedimento

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza