Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Interventi di riutilizzo delle acque reflue depurate, al via seconda fase del bando di selezione

Da lunedì prossimo 14 maggio prende il via la seconda fase del Bando di selezione dei soggetti interessati alla realizzazione di interventi per il riutilizzo delle acque reflue depurate.
Potabilizzatore
CAGLIARI, 11 MAGGIO 2012 - Prenderà avvio lunedì prossimo 14 maggio, a cura della Direzione Generale dell’Agenzia del Distretto idrografico della Sardegna, la seconda fase del Bando di selezione dei soggetti interessati alla realizzazione di interventi per il riutilizzo delle acque reflue depurate, secondo i criteri e le modalità previste dalla Linea di Attività 4.1.5.a del POR FESR 2007-2013.

Per l'accesso a questa fase, secondo quanto individuato dalla direttiva regionale, i proponenti hanno stipulato un protocollo d'intesa per la predisposizione del Piano di gestione del riutilizzo con i principali soggetti istituzionali interessati al progetto quali, tra gli altri, i gestori dell’impianto di depurazione, la Provincia competente per territorio, la Regione, l'Autorità d’ambito e l'Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, con l’obiettivo di definire ruoli e competenze nell'attuazione del progetto. La documentazione prevista dovrà essere presentata entro 60 giorni dai proponenti dei progetti preliminari e dei piani di gestione del riutilizzo. Seguirà la valutazione da parte della Regione delle proposte per la determinazione della graduatoria finale delle proposte ammissibili al finanziamento.