Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Diga Cumbidanovu, domani formalizzazione ripresa lavori

Lo ha annunciato l’assessore dei Lavori pubblici, Angela Nonnis, a seguito dell’incontro svoltosi a Cagliari con il sindaco di Orgosolo, Dionigi Deledda, e con il commissario del Consorzio di bonifica, Alessandro Assiero Brà. L'ufficializzazione domani a Nuoro nella sede del Consorzio di bonifica della Sardegna Centrale.
diga
CAGLIARI, 11 GIUGNO 2012 - Sarà ufficializzata domani a Nuoro alle ore 10, nella sede del Consorzio di bonifica della Sardegna Centrale in via Santa Barbara 30, la ripresa dei lavori per la costruzione della diga di Cumbidanovu nel territorio di Orgosolo. Lo annuncia l’assessore dei Lavori pubblici, Angela Nonnis, a seguito dell’incontro che si è svolto stamattina a Cagliari con il sindaco di Orgosolo, Dionigi Deledda, e con il commissario del Consorzio di bonifica, Alessandro Assiero Brà. "Oggi abbiamo compiuto un passo avanti decisivo - dice Nonnis - con il contributo determinante del Comune di Orgosolo e del Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale, verso la realizzazione dell’importante infrastruttura. Per garantire la massima sicurezza - continua l’assessore - sono state infatti sviluppate e concluse le indagini di laboratorio sui calcestruzzi utilizzati per la costruzione dell’opera anche a seguito del parere favorevole espresso sulla perizia dall’Unità tecnica regionale dei Lavori pubblici". Domani i responsabili dell’Impresa esecutrice della diga (costituita dal R.t.i. Itinera S.r.l., capogruppo mandataria, e dall’impresa mandante, Cons-Coop) formalizzeranno con i vertici del Consorzio di Bonifica il riavvio dei cantieri.