Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sassari-Olbia: domani consegna attività lotto zero

Dal momento della consegna delle attività passeranno 210 giorni durante i quali l'impresa procederà allo sviluppo delle indagini geognostiche, dei rilievi topografici, delle procedure espropriative, della bonifica da eventuali ordigni bellici, delle verifiche archeologiche, della risoluzione delle interferenze e alla elaborazione del progetto esecutivo.
strada
CAGLIARI, 11 GIUGNO 2012 - Sarà effettuata domani alle 11,30, nella sala consiliare del Comune di Florinas (Sassari) dal sub commissario per la Sassari-Olbia, Sebastiano Sannitu, la consegna delle attività del lotto zero della nuova strada all'impresa aggiudicataria, Società Italiana per Condotte d’Acqua S.p.A. di Roma."Dopo le conferenze dei servizi e i bandi, procediamo ora senza sosta alla consegna delle attività propedeutiche all'inizio dei lavori - dice il presidente, commissario straordinario per l’opera, Ugo Cappellacci - questo significa che nei lotti dove si stanno già concludendo gli interventi preliminari non tarderemo ad aprire i cantieri".

L'importo complessivo dell'intervento di costruzione del lotto zero, lo svincolo che dalla Strada Statale 131 immetterà nella nuova Sassari-Olbia, è pari a 49,6 milioni di euro. Dal momento della consegna delle attività passeranno 210 giorni durante i quali l’impresa procederà allo sviluppo delle indagini geognostiche, dei rilievi topografici, delle procedure espropriative, della bonifica da eventuali ordigni bellici, delle verifiche archeologiche, della risoluzione delle interferenze e alla elaborazione del progetto esecutivo che sarà sottoposto all’approvazione del Commissario Cappellacci, previa acquisizione del necessario parere del Comitato tecnico-scientifico.

Una volta approvato il progetto esecutivo, si procederà alla consegna dei lavori il cui tempo di esecuzione è stabilito in 720 giorni consecutivi. Lo svincolo avrà uno sviluppo complessivo di circa 2,5 chilometri e si collegherà con quello di Plaghe dove inizia il lotto uno. Per la realizzazione del lotto zero si è reso necessario inserire nel progetto anche l’adeguamento alle caratteristiche di strada tipo B (extraurbana principale) di circa 2 chilometri della Statale 131.