Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sassari-Ol​bia, Sannitu: "Lotto 9 in attività, 90 giorni dedicati a monitoragg​io"

Il conto alla rovescia di 720 giorni entro i quali il nuovo svincolo della strada dovrà essere completato è partito. "Naturalmente non si possono materializzare in un istante piloni e impalcature - dice il sub commissario Sannitu - e mi pare superfluo precisare che i tempi di esecuzione attengono alla responsabilità dell'impresa, la quale, ha tutto l'interesse a sveltire ogni intervento".
Cartina lotto 9 Sassari-Olbia
CAGLIARI, 27 GIUGNO 2012 - Il cantiere del lotto 9 della Sassari-Olbia, inaugurato il 20 giugno scorso dal presidente, commissario straordinario dell'opera, Ugo Cappellacci, è in attività. Il conto alla rovescia di 720 giorni entro i quali il nuovo svincolo della strada dovrà essere completato è partito. "Naturalmente non si possono materializzare in un istante piloni e impalcature - dice il sub commissario, Sebastiano Sannitu - e mi pare superfluo precisare che i tempi di esecuzione attengono alla responsabilità dell’impresa, la quale, ha tutto l’interesse a sveltire ogni intervento. Tuttavia - prosegue Sannitu - a coloro che hanno l’esclusivo interesse a remare contro, chiedo di tenere fuori una volta per tutte la Sassari-Olbia dalle beghe politiche alle quali non siamo assolutamente interessati". Il sub-commissario precisa che, in base alle norme contrattuali, i primi 90 giorni di tempo dopo la consegna dei lavori sono dedicati alle attività preliminari di monitoraggio ambientale ante operam. "Si tratta di interventi fondamentali a tutela della sicurezza generale e dei lavoratori e in ottemperanza alle prescrizioni della valutazione di impatto ambientale", continua Sannitu. Trascorsi tre mesi, i successivi 630 giorni saranno invece finalizzati all’esecuzione effettiva dei lavori. "Pertanto - conclude il sub-commissario - suggerisco agli uccelli del malaugurio che volteggiano attorno a questa importante infrastruttura, di cambiare direzione. Lo facciano almeno nel rispetto delle vittime di questa strada e si mettano l’anima in pace perché la Sassari-Olbia sarà realizzata. Sperando che questo non sia un motivo di rammarico per chi solleva polemiche inutili".