Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Caccia: comitato faunistico introduce modifiche ma conferma calendario

Confermato in gran parte, dal Comitato regionale Faunistico, il calendario venatorio deliberato, introducendo alcune modifiche. L'apertura generale della stagione di caccia è fissata al 30 settembre 2012.
Cinghiali
CAGLIARI, 19 LUGLIO 2012 - Il Comitato Regionale Faunistico, convocato dall'assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Giorgio Oppi per venire incontro ad alcune richieste del mondo venatorio e diverse amministrazioni di enti locali, ha confermato in gran parte il calendario venatorio deliberato, introducendo alcune modifiche. Di seguito il nuovo Calendario venatorio 2012/2013.

L'apertura generale della stagione di caccia è fissata al 30 settembre 2012.

- La pre-apertura per la tortora nei giorni 2 e 6 settembre alla posta e senza l’uso del cane per l’intera giornata.

- Pernice sarda e lepre sarda nei giorni 30 settembre, 7 e 14, ottobre 2012, anche in forma vagante e con l’uso del cane fino alle ore 14.

Fermo restando la mezza giornata di caccia sino alle ore 14 nei giorni 30 settembre, 7 e 14 ottobre 2012

- Coniglio selvatico dal 30 settembre al 30 dicembre 2012.

- Volpe dal 30 settembre al 31 gennaio 2013.

- Merlo, allodola, tortora e quaglia dal 30 settembre al 30 dicembre 2012.

- Beccaccia dal 30 settembre al 20 gennaio 2013.

- La restante avifauna migratoria dal 30 settembre al 31 gennaio 2013 con l’esclusione della moretta comune, eliminata dalle specie cacciabili.

Cinghiale dal 1 novembre al 31 gennaio 2013 nei giorni di domenica e festivi infrasettimanali, per un totale di 16 giornate.

Il Comitato ha deliberato, inoltre, l’estensione della caccia fino al 10 febbraio 2013 (nei giorni 3, 7 e 10) per le specie cornacchia grigia, ghiandaia e colombaccio, alla posta e senza l’uso del cane.