Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Carbosulcis - Cappellacci e A. Zedda, proroga riconosce valenza progetto.

"Proseguiamo con determinazione - hanno detto i due esponenti della Giunta - un percorso che, grazie alla ricerca e a soluzioni innovative, proietterà l'area in questione in uno scenario di livello internazionale, con benefici non solo per la Sardegna ma per l'intero Paese".
Carbosulcis
ROMA, 4 OTTOBRE 2012 -"La proroga per la realizzazione del piano relativo alla Carbosulcis riconosce la valenza strategica del progetto che la Regione Sardegna e il Governo stanno portando avanti per la realizzazione del polo tecnologico del carbone pulito e il rilancio del sito produttivo sulcitano". Lo hanno dichiarato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, e l’assessore dell’Industria, Alessandra Zedda, in seguito all'approvazione da parte dell'esecutivo nazionale del decreto che prevede la proroga per il progetto di cattura e stoccaggio dell’anidride carbonica. "Proseguiamo con determinazione - hanno aggiunto i due esponenti della Giunta - un percorso che, grazie alla ricerca e a soluzioni innovative, proietterà l’area in questione in uno scenario di livello internazionale, con benefici non solo per la Sardegna ma per l’intero Paese. L’atto approvato oggi - hanno concluso Cappellacci e Zedda - consente di mettere in campo tutte le azioni per la pubblicazione del bando, la privatizzazione della miniera e soprattutto per l’attuazione di quei piani che porteranno al rilancio del sito produttivo".