Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Teatro lirico: assessore Milia, una situazione che rischia di danneggiare la cultura sarda

"Auspico che nel più breve tempo possibile si possa giungere ad una conclusione dell'iter che doterà il Lirico di un sovrintendente nel pieno rispetto delle procedure", ha detto l'assessore Milia.
Teatro Lirico di Cagliari
CAGLIARI, 9 GENNAIO 2013 - "Per il bene della Fondazione del Teatro Lirico di Cagliari ed in particolar modo dei lavoratori, auspico che nel più breve tempo possibile si possa giungere ad una conclusione dell'iter che doterà il Lirico di un sovrintendente nel pieno rispetto delle procedure in quanto, come si legge nella nota inviata questa mattina dal direttore generale del Ministero dei Beni Culturali, al sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, come presidente della Fondazione Teatro Lirico, l'incarico di sovrintende risulta non formalmente coperto."

E' il commento dell'assessore alla cultura, Sergio Milia, alla lettera ufficiale del direttore generale Salvatore Nastasi che considera irricevibili gli atti di nomina di Marcella Crivellenti come sovrintendente del Teatro lirico di Cagliari e l'incarico non formalmente coperto. "L'impasse al quale si assiste da troppo tempo è un danno per tutta la cultura sarda."