Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Pesca - Il Ministro della Difesa risponde al Presidente Cappellacci in merito agli indennizzi ai pescatori relativi alle esercitazioni militari

"Nel quadro della leale collaborazione istituzionale in merito alle vertenze afferenti la problematica dei pescatori - ha detto Cappellacci - la Difesa, onorando gli impegni assunti, si conferma punto di riferimento fondamentale per la risoluzione sinergica delle complesse problematiche connesse alla presenza militare sul territorio".
presidente Cappellacci
CAGLIARI, 1 MARZO 2013 - Il Ministro della Difesa ha comunicato che il proprio Dicastero sta già provvedendo al completamento degli atti amministrativi necessari al pagamento degli indennizzi, relativi al 2011, riconosciuti agli operatori economici della pesca, a ristoro delle limitazioni subite per le attività addestrative svolte nell'ambito dei poligoni militari". Lo ha dichiarato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, commentando la soluzione della vertenza in tempi strettissimi e puntuali.

"Nel quadro della leale collaborazione istituzionale in merito alle vertenze afferenti la problematica dei pescatori - ha aggiunto il presidente, che agli inizi di febbraio aveva scritto una lettera al ministro per chiedere il suo intervento - la Difesa, onorando gli impegni assunti, si conferma punto di riferimento fondamentale per la risoluzione sinergica delle complesse problematiche connesse alla presenza militare sul territorio".