Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Fasce fluviali, Cappellacci: "Azioni prioritarie saranno inserite in Finanziaria"

Durante il confronto, preso atto dei risultati dello studio tecnico scientifico relativo al piano stralcio sulle fasce fluviali, è stata evidenziata la necessità di intervenire prioritariamente per la mitigazione delle situazioni di pericolo presso il Flumini Mannu e il Rio Mogoro.
Fiume Temo
CAGLIARI, 24 APRILE 2013 - "Le risorse per le azioni prioritarie riguardo alle fasce fluviali saranno reperite già nella legge Finanziaria". Lo ha dichiarato il presidente Cappellacci al termine del vertice svolto questo pomeriggio a villa Devoto con gli assessori Nonnis, Zedda, Cherchi e Liori. Durante il confronto, preso atto dei risultati dello studio tecnico scientifico relativo al piano stralcio sulle fasce fluviali, è stata evidenziata la necessità di intervenire prioritariamente per la mitigazione delle situazioni di pericolo presso il Flumini Mannu e il Rio Mogoro. In questo modo - ha osservato Cappellacci - intendiamo da un lato tutelare la sicurezza delle persone e dei territori e dall’altro salvaguardare le esigenze di sviluppo economico, promuovendo azioni calibrate che vedano un maggiore coinvolgimento dei Comuni".