Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Aiuti alle imprese che hanno osservato l'arresto facoltativo della pesca

Alle imprese che hanno aderito alla prosecuzione facoltativa dell'arresto temporaneo della pesca è concesso un premio determinato in funzione della stazza dell'imbarcazione e del numero dei giorni del fermo. Le domande devono essere presentate entro il prossimo 15 ottobre.
barche pescatori
CAGLIARI, 16 SETTEMBRE 2013 - Aperti i termini per richiedere gli aiuti a favore delle imprese di pesca che operano in Sardegna, armatrici di imbarcazioni iscritte in un Compartimento marittimo dell'isola, che hanno osservato l'arresto temporaneo facoltativo della pesca a strascico e/o volante nel periodo dal 17 al 31 agosto al 2012, se di stazza superiore ai 15 GT, e nel periodo dal 1 al 15 ottobre 2012, se di stazza inferiore ai 15 GT.

Gli interessati devono presentare le domande entro il prossimo 15 ottobre agli uffici di Argea Sardegna – Area di Coordinamento istruttorie e attività ispettive, Viale Adua 1, 07100 Sassari, utilizzando una delle seguenti modalità:
• spedizione a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno;
• consegna a mano;
• invio telematico tramite posta elettronica certificata all'indirizzo e-mail: areaispettiva@pec.agenziaargea.it

Per ulteriori informazioni telefonare allo 079/20668483 o inviare un fax allo 079/2068550.

Consulta i documenti
Consulta il procedimento



Informazione a cura dell'Urp della Presidenza