Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ss 131, Nonnis ad Anas: Razionalizzare appalto e individuare priorità

"Per esempio - ha detto Nonnis - riteniamo che il completamento dello svincolo in località Villasanta, dove convergono le strade statali 293 e 197, sia certamente prioritario, anche per evitare il percorso a ritroso sulla 131 a chi dalle zone interne è diretto verso Cagliari".
Assessorato dei Lavori Pubblici
CAGLIARI, 12 NOVEMBRE 2013 - L'assessore dei Lavori pubblici, Angela Nonnis, ha chiesto all'Anas una razionalizzazione dell'appalto per i lavori sulla Strada Statale 131 da Serrenti sud al bivio Villasanta al fine di dare massima priorità agli interventi più urgenti. Nonnis ha incontrato il Capo compartimento regionale della Società strade, Valerio Mele, nel corso della riunione convocata stamane dal prefetto di Cagliari, Alessio Giuffrida.

"Nell'ottica di riprendere i lavori quanto prima e di alleggerire il disagio per gli automobilisti e le imprese che gravitano nel territorio, è necessario individuare le urgenze sulla base dello stato di consistenza dei lavori già effettuati e di conseguenza avviare il nuovo appalto”, ha detto l’assessore".

"Per esempio - ha continuato Nonnis - riteniamo che il completamento dello svincolo in località Villasanta, dove convergono le strade statali 293 e 197, sia certamente prioritario, anche per evitare il percorso a ritroso sulla 131 a chi dalle zone interne è diretto verso Cagliari".

L'Anas ha fatto sapere che lo stato di consistenza degli interventi svolti nel tratto stradale tra i chilometri 32,3 e 41 è in corso di definizione e che entro il prossimo mese sarà ultimato, dopodiché si potranno attivare le procedure per il riappalto. Nel frattempo, in collaborazione con la Polizia stradale, sono in corso i rilievi per stabilire eventuali ulteriori opere di messa in sicurezza da svolgere immediatamente nei tratti complanari e nei cantieri.

L'assessore Nonnis ha inoltre annunciato che la settimana prossima incontrerà i sindaci dei Comuni interessati dall'opera per concertare tutte le azioni utili al riavvio dei lavori.