Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Proroga per il secondo bando dell'intervento "Jessica"

La Presidenza ha posticipato al prossimo 21 febbraio la scadenza per presentare le candidature per la verifica dei progetti e il successivo accesso al Fondo di sviluppo urbano per l'efficientamento, il risparmio, la produzione e l'utilizzo di energia prodotta da fonti rinnovabili (FSU EE/ER).
Pale eoliche
CAGLIARI, 15 GENNAIO 2014 - La Presidenza ha prorogato al 21 febbraio 2014 il termine per la presentazione delle domande di partecipazione al secondo avviso relativo al fondo Jessica.

Ricordiamo che con questa procedura sarà verificata la coerenza con i requisiti previsti dal Po Fesr 2007-2013 di progetti inseriti in piani integrati di sviluppo urbano sostenibile. Le proposte per le quali la verifica darà esito positivo potranno successivamente accedere alla valutazione economico-finanziaria da parte del Fondo di sviluppo urbano per i progetti di efficientamento, risparmio energetico, produzione e utilizzo di energia prodotta da fonti rinnovabili (FSU EE/ER).

Possono presentare le proposte progettuali:
- l'Amministrazione regionale, anche attraverso enti strumentali, agenzie e società in house;
- gli altri enti pubblici, anche attraverso agenzie e società in house;
- le agenzie energetiche della Regione Autonoma della Sardegna.

Le candidature dovranno essere trasmesse tramite posta elettronica certificata (pec) all'indirizzo pres.greeneconomy@pec.regione.sardegna.it.

Per eventuali chiarimenti è possibile inviare un'e-mail all'indirizzo di posta elettronica pres.serv.co2greeneconomy@regione.sardegna.it

Consulta i documenti
Consulta il procedimento


Informazione a cura dell’Urp della Presidenza