Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Turismo online, Dms Sardegna: Isola destinazione d'eccellenza

"Il Dms è un elemento formidabile per "raccontare" la Sardegna migliore e acquistabile con un click, dunque per il potenziamento tecnologico di valori, qualità, eccellenze isolane. Un sistema messo a disposizione di potenziali turisti e aziende, che dovranno essere capaci di integrare al meglio le loro proposte di vacanze". Così ha detto l'assessore Crisponi nel suo intervento.
Ass.re Crisponi turismo web
CAGLIARI, 11 DICEMBRE 2013 - La Sardegna è da sempre destinazione d'eccellenza nel mercato turistico online, ora grazie alla piattaforma regionale DMS (Destination management system) potrà ulteriormente consolidare la sua posizione e la sua attrattività sviluppando prodotti turistici che aggreghino le varie componenti dell'offerta. È stato il tema al centro del seminario pubblico, organizzato dall'assessorato del Turismo e dall'agenzia Sardegna Ricerche, tenutosi oggi a Cagliari al Convento di San Giuseppe. Un appuntamento dedicato agli attori sardi della filiera turistica nell’ambito della formazione per gli operatori aderenti al cluster turismo DMS (insediato presso Sardegna Ricerche). Una tappa importante in vista della sperimentazione della piattaforma e-commerce della destinazione Sardegna, attivata dall’assessorato del Turismo.

SVOLTA EPOCALE. Nel suo intervento l’assessore del Turismo Luigi Crisponi ha posto l'accento su "una svolta epocale, che coinvolge la Regione come interlocutore principale di utenti e imprese: il Dms è un elemento formidabile per "raccontare" la Sardegna migliore e acquistabile con un click, dunque per il potenziamento tecnologico di valori, qualità, eccellenze isolane. Un sistema messo a disposizione di potenziali turisti e aziende, che dovranno essere capaci di integrare al meglio le loro proposte di vacanze". In merito all'aggregazione dell’offerta l’assessore Crisponi ha aggiunto: "Bisogna sfruttare la tecnologia con una nuova mentalità: non più soli nel mercato, ma unire le forze e ripensare l’offerta, mettendo assieme tutte le componenti di una vacanza, per aree, per tematiche, per distretti turistici, per prodotti, ai quali contribuiscono i vari apporti delle singole aziende di tutta la filiera turistica. Il Dms - ha concluso - è il terzo pilastro creato negli ultimi mesi dall’assessorato, accanto a un altro tecnologico, il Sired (sistema di raccolta ed elaborazione dati turistici), e uno di imminente presentazione: il piano strategico del turismo".

CLUSTER DMS. I lavori del seminario, intitolato "Dai bisogni del turista ai prodotti turistici territoriali’, sono stati aperti dall’intervento della presidente di Sardegna Ricerche, Maria Paola Corona: “Il sostegno di assessorato e agenzia regionali - ha spiegato - nei confronti del primo cluster, formato attualmente da quasi 80 operatori (tra i quali 9 consorzi, che raggruppano al loro interno varie altre aziende) e tuttora aperto, si sviluppa secondo due assi fondamentali. Uno è quella della formazione: prepariamo gli operatori del cluster fornendo loro, attraverso i migliori esperti di marketing sul web, conoscenze e capacità per usufruire al meglio della piattaforma regionale Dms, nell’ottica della promozione e della vendita on line dei loro prodotti. Il secondo supporto, altrettanto fondamentale, è il programma di aiuti che permettono di dotarsi di strumenti informatici per collegarsi al Dms".

WEBINARIO. Nella seconda parte del ‘webinario’ sono state apprezzate le relazioni di Massimo Ferruzzi, esperto di destination marketing, e Filippo Cervi, esperto in web marketing e booking engine software. A loro gli operatori aderenti al cluster e altri addetti del settore presenti, nella successiva sessione di dibattito, hanno rivolto domande in merito ai tre argomenti principali del dibattito, cioè la destinazione come prodotto turistico, il web come piattaforma di vendita e le motivazioni all’acquisto di un viaggio, oltre che esporre la loro esperienza di formazione e commercializzazione online di prodotti turistici. Nel progetto di formazione DMS, curato da agenzia regionale e assessorato, sono previsti altri seminari per operatori in modalità "webinar" e "frontali", al fine di dare forma e "packaging" ai prodotti turistici isolani, nell’ottica della loro messa a sistema all’interno della piattaforma di gestione dell’offerta integrata Dms.

PIATTAFORMA REGIONALE. La piattaforma DMS è un sistema innovativo messo a disposizione e condiviso dalla Regione con gli operatori isolani di settore (che vi aderiscono e aderiranno), che permette di elaborare e proporre in forma aggregata le proposte di vacanza nell’Isola ai vari target della domanda attraverso più canali di distribuzione, sia pubblici che privati. L’iscrizione degli operatori al ‘cluster’ di fornitori di servizi (alloggi, ristorazione, infrastrutture di trasporto, servizi aggiuntivi, eventi e manifestazioni, ecc.) è attualmente aperta.