Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Viale Marconi, rivoluzione del traffico: interventi per la nuova viabilità

Lo studio di fattibilità ha individuato tre interventi: a breve, medio e lungo periodo. "Nell'immediato si interverrà con la modifica del flusso veicolare, ovvero con l'introduzione seppure parziale, del senso unico di Viale Marconi in direzione Cagliari - ha spiegato l’Assessore Maninchedda - indirizzando il flusso in uscita da Cagliari sull'Asse Mediano di scorrimento e sulla strada che costeggia il Canale di Terramaini".
trasporto su strada
CAGLIARI, 22 LUGLIO 2014 - Rivoluzione del traffico tra Cagliari e Area vasta: viale Marconi sarà presto a senso unico. Con la delibera approvata oggi dalla Giunta regionale, la principale arteria stradale di collegamento tra Cagliari e i comuni di Quartu Sant'Elena, Quartucciu, Monserrato, Selargius, si prepara a cambiare volto grazie alla copertura finanziaria da parte della Regione, Assessorato dei Lavori Pubblici, e del Comune di Cagliari.

LO STUDIO. "Grazie a uno studio di fattibilità, condotto dall'Assessorato e dal Centro Interuniversitario di ricerche economiche e mobilità dell'Università di Cagliari (CIREM) - ha spiegato l'Assessore dei Lavori Pubblici, Paolo Maninchedda - sono stati individuati i principali obiettivi di intervento: migliorare il traffico, specie nelle ore di punta, mettere in sicurezza una strada segnata da fenomeni di congestione e da un elevatissimo numero di incidenti, ridurre l'inquinamento atmosferico e potenziare il servizio di trasporto pubblico".

L'INTERVENTO. Lo studio di fattibilità ha individuato tre interventi: a breve, medio e lungo periodo. "Nell'immediato si interverrà con la modifica del flusso veicolare, ovvero con l'introduzione seppure parziale, del senso unico di Viale Marconi in direzione Cagliari - ha spiegato l’Assessore Maninchedda - indirizzando il flusso in uscita da Cagliari sull'Asse Mediano di scorrimento e sulla strada che costeggia il Canale di Terramaini".

I COSTI. Viale Marconi è una delle strade di maggiore rilievo strategico regionale. "E' uno snodo fondamentale per l’accesso al capoluogo da parte dei residenti dell’Area vasta – ha proseguito l’assessore Maninchedda- per questo assicureremo la copertura finanziaria degli interventi facendo ricorso alle risorse stanziate dalla Legge Regionale 7 del 21.01.2014, destinate ai finanziamenti delle opere di interesse regionale, le quali ammontano a 1.750.000 euro per gli interventi del primo periodo, ai quali si dovrà aggiungere il cofinanziamento del comune di Cagliari di 100.000 euro. Il costo totale per l’intervento "Viabilità di interconnessione asse mediano di scorrimento Area vasta di Cagliari” sarà di 25 milioni di euro".

Gli altri due interventi, di medio e lungo periodo riguardano il risezionamento di viale Marconi con aree di sosta, marciapiedi e piste ciclabili e l’adeguamento dello svincolo di Is Pontis Paris. Ancora, nel lungo periodo, si verrà migliorata la funzionalità degli svincoli presenti sull’Asse Mediano e della viabilità di accesso alla rete.