Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Finanziamenti ai comuni per la messa in sicurezza degli edifici di culto

I finanziamenti sono riservati alla messa in sicurezza degli edifici di culto le cui precarie condizioni impediscano in tutto o in parte l'esercizio del culto, mettano in pericolo l'incolumità delle persone o comportino la rovina del bene. L'importo massimo del finanziamento concedibile è di 150mila euro. Le richieste di finanziamento dovranno pervenire entro il 21 agosto 2014
Senorbì chiesa di Santa Barbara
CAGLIARI, 23 LUGLIO 2014 - Pubblicato dai Lavori pubblici l’avviso per la presentazione da parte dei comuni delle domande di finanziamento per la messa in sicurezza degli edifici di culto.

I finanziamenti sono riservati alla messa in sicurezza degli edifici di culto le cui precarie condizioni impediscano in tutto o in parte l'esercizio del culto, mettano in pericolo l'incolumità delle persone o comportino la rovina del bene.
L'importo massimo del finanziamento concedibile è di 150mila euro e le richieste da parte degli enti dovranno riguardare un solo intervento, relativo alla sola tipologia di opere prevista.

Le richieste di finanziamento dovranno pervenire entro il 21 agosto 2014 all’Assessorato dei Lavori Pubblici, Direzione generale, viale Trento, 69, 09123 Cagliari.

Consulta i documenti
Informazione a cura dell'Urp della Presidenza