Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Trasporti, selezione Arst: Deiana incontra rappresentanti candidati

“La procedura selettiva è stata sospesa – ha detto l’assessore – perché si è resa necessaria una attenta ricognizione sulle esigenze dell’azienda regionale riguardo alle dotazioni del personale che ora sta per concludersi”.
Pulman Arst
Cagliari, 11 settembre 2014 - L’assessore dei Trasporti, Massimo Deiana, ha incontrato una delegazione dei partecipanti alla selezione per autisti dell’Arst bandita a marzo dello scorso anno. “La procedura selettiva è stata sospesa – ha detto l’assessore – perché si è resa necessaria una attenta ricognizione sulle esigenze dell’azienda regionale riguardo alle dotazioni del personale che ora sta per concludersi”. Il bando, finalizzato alla formazione di una graduatoria di autisti idonei, valida tre anni, da assumere eventualmente secondo le necessità del servizio, ha previsto tre prove: test a risposta multipla, colloquio psico attitudinale, prova pratica di guida, le prime due delle quali sono state già completate.

“La verifica promossa dall'assessorato, che peraltro ha il compito istituzionale di esercitare il controllo sull'Arst – ha continuato l’esponente della Giunta Pigliaru – ha riguardato quindi l’orientamento giurisprudenziale in relazione alle stabilizzazioni nelle aziende di trasporto pubbliche partecipate e lo stato economico dell’azienda sarda”. L’assessore Deiana in conclusione ha rassicurato i rappresentanti dei 725 candidati alla selezione sul fatto che l’attività di accertamento volge al termine e che entro la prossima settimana si terrà una nuova riunione durante la quale saranno comunicate le decisioni finali. “Ho ritenuto doveroso analizzare con molta attenzione questa procedura selettiva in funzione delle reali prospettive di inserimento lavorativo – ha aggiunto Deiana – per tutelare prima di tutto i candidati”.