Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Lavori pubblici: 20milioni di euro per le opere di pronta cantierabilità

E’ possibile presentare proposte progettuali per l’accesso alla procedura di finanziamento di opere pubbliche di pronta cantierabilità per alcune linee di attività del Por Fesr 2007/2013 fra le quali: difesa del suolo, efficienza energetica e valorizzazione del patrimonio architettonico, culturale, paesaggistico e ambientale.
Cantiere
CAGLIARI, 04 DICEMBRE 2014 - L’Assessorato regionale dei Lavori Pubblici informa che a partire da oggi 4 dicembre è possibile presentare proposte progettuali per l’accesso alla procedura di finanziamento di opere pubbliche di pronta cantierabilità per le seguenti linee di attività del Por Fesr 2007/2013:

- linea di attività 3.1.2.a - Sostegno all'adozione dei principi di risparmio ed efficienza energetica.
- linea di attività 4.1.1.a - Azioni di prevenzione dei fenomeni di dissesto idrogeologico, erosione e degrado, desertificazione del suolo.
- linea di attività 4.2.4.c – Promozione, riqualificazione ed integrazione degli itinerari tematici che valorizzino il patrimonio culturale, paesaggistico e ambientale sardo.
- linea di attività 5.1.2.a - Ristrutturazione del patrimonio architettonico, recupero degli spazi pubblici e delle aree verdi, finalizzati ad accrescere l’attrattività delle città e promuovere attività socioeconomiche, unitamente all’offerta di servizi urbani innovativi e di eccellenza, incentivando anche il ricorso agli strumenti di Partnership Pubblico Privato (PPP).
- linea di attività 5.2.1.a - Iniziative di riqualificazione dei sistemi ambientali e delle loro opere costruttive di pregio per migliorare l’attrattività e la fruizione dei sistemi territoriali dei centri minori.

Per semplificare le procedure di presentazione delle domande di finanziamento, è predisposta una piattaforma informatica che consentirà ai proponenti, dopo la fase di accreditamento, di caricare tutti i dati necessari e di stampare la domanda. Per quanto concerne il progetto definitivo, o il livello progettuale acquisito nel caso sia già stato disposto l'affidamento mediante appalto di progettazione ed esecuzione, si richiede sia la presentazione in cartaceo, sia in supporto informatico (CdRom/DVD) in formato immagine JPEG o PDF, che dovrà essere inviato, insieme a tutta la documentazione richiesta .
Le proposte progettuali dovranno essere inoltrate in formato cartaceo entro 5 giorni dalla presentazione della domanda telematica.

Le proposte verranno esaminate per essere giudicate ammissibili a finanziamento secondo l'ordine cronologico di arrivo. La scadenza ultima per la presentazione delle domande è prevista il 31 gennaio 2015 e la scadenza per la comunicazione dell'avvenuta ammissione a selezione è fissata al 1 marzo 2015.

Risorse disponibili: 20 milioni di euro

Beneficiari: Comuni e Province, in forma singola o associata

Responsabile procedimento: Ing. Alberto Piras, e-mail albepiras@regione.sardegna.it
Autorità di Gestione del PoFesr 2007/2013: Direttore Centro regionale di programmazione, e-mail: crp@regione.sardegna.it
Info procedimento: presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Assessorato regionale dei Lavori pubblici, Viale Trento, 69 – 09123 Cagliari - Tel. 070 6067036 , e-mail llpp.urp@regione.sardegna.it
Info procedure telematiche presso: - SardegnaIT – tel: 070 2796360, Via Dei Giornalisti 6 09122 Cagliari, e-mail supporto.opc@sardegnait.it

Consulta i documenti

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza