Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Edilizia: sbloccati dalla Giunta 21 milioni dalle casse di Area. Maninchedda, cantieri, lavoro e sviluppo per la Sardegna

Verranno così finanziati una serie di interventi in 36 comuni della Sardegna: 4 nuovi interventi, 8 completamenti, 21 interventi di recupero e manutenzione, 3 interventi per l'abbattimento di barriere architettoniche. Le risorse non gravano sul bilancio regionale perché provengono dalle vendite degli alloggi nei diversi distretti Area.
Cantieri
CAGLIARI, 6 FEBBRAIO 2015 - Sbloccati dalla Giunta regionale su proposta dell'Assessore dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda 21 milioni di euro giacenti nelle casse di Area, l'agenzia per l'edilizia abitativa della Regione Sardegna. Verranno in questo modo finanziati una serie di interventi in 36 comuni della Sardegna: 4 nuovi interventi, 8 completamenti, 21 interventi di recupero e manutenzione, 3 interventi per l'abbattimento di barriere architettoniche.

Le risorse non gravano sul bilancio regionale perché provengono dalle vendite degli alloggi nei diversi distretti Area.

"La Giunta mantiene l'impegno di non lasciare un solo euro fermo nei cassetti della Regione e di usare tutte le risorse disponibili per produrre ricchezza, lavoro e migliori condizioni di vita - dice l'assessore Maninchedda -. La delibera risponde anche alla richiesta delle imprese e dei sindacati, ribadite non più tardi di ieri, di avviare molti cantieri manutentivi, giacché sono i più aggredibili per le aziende sarde e quelli più suscettibili di realizzare il migliore matching tra domanda e offerta di lavoro locale".