Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Società e partecipazioni societarie, il Presidente Pigliaru ha predisposto il Piano di razionalizzazione nei tempi previsti

Il 31 marzo il Presidente Pigliaru ha provveduto a inviare il suddetto Piano alla Sezione di controllo della Corte dei Conti e, dalla data dell’1 aprile, è pubblicato sul sito istituzionale della Regione Sardegna, nella sezione Amministrazione Trasparente/Società Partecipate, a disposizione di tutti i cittadini.
Palazzo della Regione
CAGLIARI, 3 APRILE 2015 - La Regione Sardegna comunica che, contrariamente a quanto dichiarato alla stampa locale dall’On. Pierpaolo Vargiu, il Presidente della Regione Francesco Pigliaru ha provveduto a predisporre, nei termini previsti per legge, il Piano di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie in capo all’Amministrazione regionale.

Il 31 marzo il Presidente Pigliaru ha provveduto a inviare il suddetto Piano alla Sezione di controllo della Corte dei Conti e, dalla data dell’1 aprile, è pubblicato sul sito istituzionale della Regione Sardegna, nella sezione Amministrazione Trasparente/Società Partecipate, a disposizione di tutti i cittadini.

È importante sottolineare che, oltre a confermare il rispetto rigoroso delle norme e delle leggi, il Presidente Pigliaru ha improntato l’azione di governo della sua Giunta verso la razionalizzazione e riqualificazione della spesa regionale, accelerando i processi di liquidazione e accorpamento delle società controllate e approvando un disegno di legge che, per la prima volta, affronta in modo organico la materia delle partecipazioni, inserendo principi e metodiche in grado di evitare derive analoghe a quelle che, soprattutto negli ultimi anni, hanno consentito di dissipare ingenti risorse pubbliche, sottraendole ai bisogni cittadini sardi.