Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Al via le richieste di autorizzazione alla pesca subacquea professionale

Fino al 30 settembre 2015 gli imprenditori ittici e i pescatori marittimi professionali potranno richiedere all'Assessorato dell'Agricoltura l'autorizzazione alla pesca subacquea professionale nelle acque territoriali della Sardegna. Le autorizzazioni sono, tuttavia, sospese per l'area marina protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre".
Fondale marino con Posidonia oceanica
CAGLIARI, 3 SETTEMBRE 2015 - L'Assessorato all'Agricoltura ricorda che fino al 30 settembre 2015 sarà possibile richiedere l'autorizzazione alla pesca subacquea professionale nelle acque territoriali della Sardegna.

Gli imprenditori ittici e i pescatori marittimi professionali interessati devono presentare la richiesta tramite posta elettronica certificata, con firma digitale, all'indirizzo agricoltura@pec.regione.sardegna.it oppure tramite consegna a mano o raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo:

Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale
Servizio pesca e acquacoltura
via Pessagno n. 4
09126 Cagliari

L'Assessorato, inoltre, informa che con decreto assessoriale è stata sospesa la presentazione delle domande di autorizzazione per l'area marina protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre". La sospensione è stata disposta a seguito della nota con cui l'Ente gestore dell'area ha segnalato l'opportunità di ridurre lo sforzo di pesca per consentire il mantenimento della risorsa.

Consulta il decreto 2009 sulla disciplina della pesca
Consulta il decreto 2015 per la Penisola del Sinis
Consulta il procedimento


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza