Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Riforma Isee. Firino agli studenti universitari: "Chiederemo la modifica dei parametri ai tavoli nazionali"

"Sono convinta di dover rappresentare una posizione netta nei tavoli nazionali, non appena verrà calendarizzato il tema, chiedendo la modifica degli attuali parametri e una definizione dei LEP, in materia di diritto allo studio universitario, che dia garanzia di pari opportunità di accesso degli studenti sardi ai massimi livelli di istruzione". Così ha detto Firino.
giovani ragazzi studenti
CAGLIARI, 12 NOVEMBRE 2015 - "Condivido le preoccupazioni manifestate nelle ultime settimane dagli studenti universitari. Gli esiti dei bandi per le borse di studio, con il forte calo degli idonei dovuto alla modifica dei parametri Isee e all'inserimento dell'Ispe, arriva in un momento di generale diminuzione delle iscrizioni universitarie e di preoccupante aumento dei giovani che abbandonano gli studi". A dirlo è l'assessore della Pubblica Istruzione Claudia Firino, rivolgendosi agli universitari in mobilitazione contro la riforma del nuovo Isee varata dal Governo.

L'Esponente della giunta si è resa disponibile a partecipare agli incontri studenteschi ai quali è stata invitata, e ha aggiunto: "Sono convinta di dover rappresentare una posizione netta nei tavoli nazionali, non appena verrà calendarizzato il tema, chiedendo la modifica degli attuali parametri e una definizione dei LEP, in materia di diritto allo studio universitario, che dia garanzia di pari opportunità di accesso degli studenti sardi ai massimi livelli di istruzione.Questa situazione rischia di frustrare gli importanti sforzi della Regione che hanno portato a un deciso aumento delle risorse a disposizione. Di tali risorse, a causa del mutamento dei criteri, sono addirittura avanzati dei fondi, che intendo investire per venire incontro a tutte le ragazze e ragazzi esclusi quest'anno dai benefici".