Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Cambiamenti climatici, Spano al Science Symposium on Climate: ultima tappa internazionale prima della Cop21 a Parigi

Il Simposio, ospitato nella sede della Fao alla presenza di relatori di livello internazionale, ha l'obiettivo di fotografare la situazione mondiale degli impatti climatici socioeconomici e ambientali, delle variazioni climatiche e delle strategie di mitigazione e adattamento.
Carta bioclimatica della Sardegna
CAGLIARI, 18 NOVEMBRE 2015 - L'assessore della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano domani, giovedì 19 novembre, e il giorno seguente sarà a Roma per partecipare a "Science Symposium on Climate". Il Simposio, ospitato nella sede della Fao alla presenza di relatori di livello internazionale, ha l'obiettivo di fotografare la situazione mondiale degli impatti climatici socioeconomici e ambientali, delle variazioni climatiche e delle strategie di mitigazione e adattamento. Si tratta di un evento senza precedenti per condividere e discutere le attuali conoscenze a dieci giorni dall'inizio della Conferenza sul Clima di Parigi (COP21), in programma dal 30 novembre all'11 dicembre.

"Ogni governo, a partire da quello locale, deve responsabilizzarsi e prendere coscienza di un tema, quello dei cambiamenti climatici, che è globale. L'appuntamento di Roma è di grande rilievo perché ci prepara alla COP21, in cui si lavorerà per raggiungere soluzioni realistiche in quanto tutti gli Stati sono ormai obbligati a occuparsene seriamente”, afferma l’assessore Spano. L'esponente della Giunta Pigliaru avrà il compito di aprire i lavori assieme - tra gli altri - al Ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, al rappresentante Speciale del Ministro degli Esteri francese per la Conferenza sul Clima 2015 di Parigi e ambasciatore francese per i Negoziati sul Clima, Laurence Tubiana, e al vice direttore generale Fao, Maria Helena Semedo.

Il Simposio, riconosciuto tra gli eventi del calendario COP21, riceve il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Regione Sardegna, della Regione Lazio e della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI).