Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Biblioteche, beni librari, festival: dalla Giunta 3,7 milioni per la promozione della lettura

"Lavoriamo in primo luogo sulle biblioteche con gli stanziamenti agli enti locali perché si possa aumentare il patrimonio librario delle biblioteche. Inoltre interveniamo per la promozione dei festival letterari che negli anni si sono affermati nell’isola non solo attirando talenti e pubblico in Sardegna, ma fungendo anche da strumento di avvicinamento alla lettura durante il resto dell'anno grazie ai legami più stretti tra scuole e biblioteche". Così ha detto l'assessore Firino.
biblioteca
CAGLIARI, 16 GIUGNO 2016 - Per promuovere la lettura, sostenere lo sviluppo della rete delle biblioteche, conservare il patrimonio librario e documentario della Sardegna, l’Esecutivo ha stanziato risorse per circa 3,7 milioni di euro per il 2016, approvando questa mattina in Giunta la delibera presentata dall’assessore della Cultura e Pubblica Istruzione Claudia Firino.

"L'educazione alla lettura si raggiunge attraverso diversi strumenti. Poniamo al centro della nostra politica i giovani e le scuole. Con questo atto programmiamo gli interventi per questo tipo di promozione - ha detto Firino - incrementando le risorse rispetto allo scorso anno. Lavoriamo in primo luogo sulle biblioteche con gli stanziamenti agli enti locali perché si possa aumentare il patrimonio librario delle biblioteche. Inoltre interveniamo per la promozione dei festival letterari che negli anni si sono affermati nell’isola non solo attirando talenti e pubblico in Sardegna, ma fungendo anche da strumento di avvicinamento alla lettura durante il resto dell'anno grazie ai legami più stretti tra scuole e biblioteche".
La ripartizione. Per il funzionamento dei sistemi bibliotecari è previsto un contributo di 130mila euro, mentre 880mila euro saranno destinati agli enti locali perché abbiano la possibilità di sostenere le biblioteche del territorio. Per la realizzazione di festival letterari e per la promozione della lettura sono previsti 688mila 500 euro, e altri 30mila per le attività del Centro regionale di programmazione Biblioteche ragazzi.
Ai Csc Unla e Umanitaria di Cagliari, Alghero, Carbonia- Iglesias, Macomer e Oristano vanno 1 milione 880 mila. Sono stati stanziati invece 10mila euro per l’acquisto di materiali da parte del Centro di tutela e restauro dei beni librari e 34mila 500 per i contenuti digitali per Biblioteca e uffici regionali.