Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Protezione civile, Spano a Isolanpas2016: esercitazioni utili per i test sui piani operativi dei Comuni

Alla conferenza inaugurale, introdotta e moderata dal sindaco di Villaputzu Sandro Porcu, sono intervenuti il comandante del Poligono Interforze del Salto di Quirra Giorgio Francesco Russo, il direttore della Protezione civile regionale Graziano Nudda e la presidentessa di Anpas Sardegna Lucia Coi.
assessore spano isolampas 2016
CAGLIARI, 18 SETTEMBRE 2016 - Oggi si conclude IsolAnpas2016, evento di formazione ed esercitazione del volontariato sardo organizzato dall'Anpas Sardegna nel Poligono Sperimentale Interforze alla presenza di circa cento volontari appartenenti a 23 associazioni sarde.

"Le esercitazioni e le simulazioni dei volontari di protezione civile sono uno strumento importante per testare l'efficacia dei piani operativi dei Comuni", ha detto l'assessore della Difesa dell'Ambiente con delega alla Protezione civile Donatella Spano, che a Villaputzu ha partecipato all'inaugurazione e alla visita del campo.

L'esponente dell'Esecutivo ha ringraziato per l'impegno quotidiano i volontari quale parte fondamentale per il Sistema di protezione civile. Il riconoscimento del loro ruolo da parte della Giunta regionale è testimoniato anche dall'istituzione della Rappresentanza regionale, in grado di dialogare con la direzione regionale della Protezione civile.

L'assessore Spano ha poi sottolineato, secondo le buone pratiche nazionali e internazionali, l'importanza di continuare a sensibilizzare la popolazione alla cultura dell'autoprotezione e ha ricordato il lavoro di costruzione del Sistema regionale di protezione civile. "Le ultime direttive nazionali impongono un'organizzazione sempre più stringente e noi stiamo rispondendo puntualmente nel perfezionamento colmando i ritardi che la Sardegna aveva in tema di Protezione civile".

Ha inoltre auspicato la messa in regola di quei Comuni in cui, a oggi, mancano i documenti di pianificazione per la sicurezza: "Più di un quarto dei Comuni sardi, 93 su 377, sono ancora privi dei piani comunali di protezione civile. La Regione continua a garantire la puntuale collaborazione tecnica alle Amministrazioni comunali ma la pianificazione locale deve essere in regola perché il presidio territoriale è l'aspetto basilare per la sicurezza delle popolazioni".

Alla conferenza inaugurale, introdotta e moderata dal sindaco di Villaputzu Sandro Porcu, sono intervenuti il comandante del Poligono Interforze del Salto di Quirra Giorgio Francesco Russo, il direttore della Protezione civile regionale Graziano Nudda e la presidentessa di Anpas Sardegna Lucia Coi.