Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Mappatura competenze personale Regione, presentati i risultati. Demuro: prima vera ricognizione di ruoli e professionalità

Dalla mappatura, promossa dalla Giunta regionale, emerge un quadro ben definito delle professionalità presenti all'interno dell'amministrazione, delle agenzie e degli enti. I risultati sono stati illustrati dall'assessore Gianmario Demuro a Cagliari, alla Fiera, nell'intervento all'incontro “I Civil Servants del XXI secolo-Comunicare con la P.A.” organizzato dalla Direzione per la Comunicazione della Regione.
CAGLIARI, 30 SETTEMBRE 2016 - Oltre il 90% del personale della Regione ha compilato il questionario per la raccolta delle principali informazioni relative a istruzione e formazione, incarichi ricoperti e sviluppo delle competenze. Dalla mappatura, promossa dalla Giunta regionale, emerge un quadro ben definito delle professionalità presenti all'interno dell'amministrazione, delle agenzie e degli enti. I risultati sono stati illustrati dall'assessore Gianmario Demuro a Cagliari, alla Fiera, nell'intervento all'incontro “I Civil Servants del XXI secolo-Comunicare con la P.A.” organizzato dalla Direzione per la Comunicazione della Regione.

La prima vera mappatura. “É la prima volta che, nell'ambito della Regione, viene realizzato un lavoro così ampio e articolato che rispecchia esperienze formative, percorsi lavorativi e motivazioni. Abbiamo disegnato la mappa di un territorio sin qui poco esplorato per rendere concreta l'idea di una Regione nuova con un quadro chiaro dei ruoli e delle professionalità. Dalla mappatura nascerà la banca dati con tutte le informazioni in grado di supportare le future scelte sull'organizzazione dell'intero sistema e sulla mobilità del personale. Il lavoro che presentiamo è anche il punto di partenza della riforma dell'apparato amministrativo uno degli obiettivi strategici dell'esecutivo nel corso di questa legislatura”, ha detto l'esponente della Giunta.

Titolo di studio. Dal lavoro emerge che il 50% del personale è in possesso di un diploma di licenza media superiore, il 34% di un titolo di laurea, il 16% ha conseguito il diploma di licenza media inferiore. L'1,7% dei dipendenti è in possesso di una seconda laurea. La laurea più diffusa è quella in Giurisprudenza (poco più di 300 laureati). A seguire, nell'ordine, Economia e Commercio, Ingegneria civile e ambientale e Scienze Politiche.

Esperienza lavorativa. Il 96% del personale ha un contratto a tempo indeterminato. Il 30% lavora nel Sistema Regione da 25 a 30 anni, il 5% è entrato nell'amministrazione negli ultimi 5 anni. Il 4% lavora negli uffici regionali da 30 a 35 anni. Il 35% dei dipendenti ha inoltre maturato esperienze lavorative nel settore privato. Il 46% del personale è interessato a cambiare struttura per valorizzare le competenze acquisite (38%), desiderio di crescita professionale (29%), voglia di cambiamento (22%) e per aspettative di carriera (11%).

Sviluppo competenze. Per quanto riguarda le competenze acquisite nel corso dell'esperienza lavorativa quasi il 40% dei dipendenti dichiara di aver maturato capacità nell'uso di particolari strumenti informatici. Circa il 30% è invece in grado di gestire problematiche complesse. Riguardo alle cosiddette competenze di relazione il 60% ha affinato quelle relative al lavoro di gruppo. Una quota leggermente inferiore ha acquisto capacità specifiche nella comunicazione e informazione.