Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Politiche sociali, altri 5 milioni per le leggi di settore

L’iter prevede che le risorse vengano pagate alle amministrazione comunali che hanno presentato rendicontazione (ad oggi 297 Comuni su 377): dopo il passaggio ai Servizi finanziari della Regione, i fondi saranno trasferiti e potranno essere immediatamente utilizzabili dai Comuni, secondo l’ordine di priorità stabilito da ogni amministrazione.
CAGLIARI 13 OTTOBRE 2016 - Cinque milioni di fondi della Politiche sociali sono pronti per essere trasferiti ai Comuni per il 2016 a copertura delle cosiddette leggi di settore. Si tratta di fondi che si aggiungono ai 35 milioni finora erogati nel 2016. Sono 33868 le persone beneficiarie di leggi di settore, tra talassemici, emofilici, emolinfopatici, nefropatici, persone affette da neoplasie maligne e i sofferenti mentali (ex legge 20/97). Con questi trasferimenti i Comuni potranno dare concrete risposte al fabbisogno degli ultimi mesi dell'anno.

L’iter prevede che le risorse vengano pagate alle amministrazione comunali che hanno presentato rendicontazione (ad oggi 297 Comuni su 377): dopo il passaggio ai Servizi finanziari della Regione, i fondi saranno trasferiti e potranno essere immediatamente utilizzabili dai Comuni, secondo l’ordine di priorità stabilito da ogni amministrazione.