Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Testate on line. Firino incontra gli operatori per confronto su risultato bandi

"Con questo bando a favore dell’informazione on line - ha detto l'assessore - abbiamo voluto in primo luogo introdurre un provvedimento, che non esisteva, e che ritengo giusto a fronte di una realtà in costante crescita e sviluppo, e sino a oggi sostanzialmente ignorata".
assessorato pubblica istruzione
CAGLIARI, 28 OTTOBRE 2016 - L’assessora della Editoria e Informazione Claudia Firino ha incontrato questa mattina, nei locali della biblioteca regionale di viale Trieste a Cagliari, i giornalisti e gli operatori delle testate on line per un confronto sugli esiti del primo bando. "Con questo bando a favore dell’informazione on line - ha detto l’assessora - abbiamo voluto in primo luogo introdurre un provvedimento, che non esisteva, e che ritengo giusto a fronte di una realtà in costante crescita e sviluppo, e sino a oggi sostanzialmente ignorata".

La titolare dell’Editoria ha inoltre sottolineato davanti agli operatori che proprio per la novità, il bando presenta un forte carattere di sperimentalità e che per questo è necessario un serrato confronto con tutti gli attori coinvolti, per valutare eventuali aggiornamenti e integrazioni dei criteri per il futuro. "L’obiettivo principale che ci siamo prefissi – ha proseguito Firino – è stato quello di premiare la qualità del prodotto giornalistico e d’informazione, non trascurando l’aspetto della ricaduta occupazionale, motivo per il quale sarà mio impegno chiedere per il prossimo anno un incremento delle risorse”. L’esponente della giunta ha infatti sottolineato come il provvedimento sia stato accolto in maniera favorevole e le richieste di finanziamento abbiano superato la cifra stanziata.