Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Dipendenti Regione, incontro Giunta-sindacati: bene iter attuazione accordo. Punti più importanti in via di soluzione

Dalla riunione è emerso che i punti più importanti sono in via di soluzione. A partire dalla questione del completamento delle progressioni 2011-2013, definita e risolta con la legge approvata oggi dal Consiglio regionale.
Palazzo della Regione
CAGLIARI, 9 NOVEMBRE 2016 - Procede speditamente e in modo positivo l’attuazione del Protocollo d’intesa sottoscritto dalla Giunta e dai rappresentanti dei dipendenti dell'amministrazione, degli enti e delle agenzie della Regione lo scorso 28 settembre. L'Esecutivo, rappresentato dall’assessore degli Affari Generali Gianmario Demuro e dal capo di Gabinetto della Presidenza Filippo Spanu, e i sindacati hanno verificato, nel corso di un incontro che si è svolto nella sede dell’Assessorato degli Affari Generali, il percorso dell’accordo. Dalla riunione è emerso che i punti più importanti sono in via di soluzione. A partire dalla questione del completamento delle progressioni 2011-2013, definita e risolta con la legge approvata oggi dal Consiglio regionale.

Con lo stesso provvedimento è stato introdotto il principio secondo il quale, a regime, la quota parte delle progressioni professionali dei dipendenti che vanno in pensione sia annualmente destinata ad alimentare il fondo per gli avanzamenti dei dipendenti. Sempre con la legge approvata in serata dall’Assemblea, viene previsto che la Giunta, così come contemplato nell’accordo, costituisca la prima dotazione di un fondo di 4 milioni di euro da destinare alle progressioni.
In via di soluzione anche il punto relativo alle risorse per la contrattazione collettiva 2016-2018 inserito dall’Esecutivo guidato da Francesco Pigliaru nel disegno di legge di assestamento di bilancio che sarà esaminato dal Consiglio regionale nelle prossime settimane.

La discussione sulla nuova classificazione del personale proseguirà in un tavolo tecnico che si riunirà il prossimo 18 novembre. Alla fine di novembre è invece in programma l’incontro sulla riforma del sistema pubblico regionale.
Demuro e Spanu hanno espresso soddisfazione per i positivi sviluppi del Protocollo d’intesa sulle relazioni sindacali: “Sono temi che la Giunta considera fondamentali per un complessivo miglioramento dell’amministrazione regionale. Abbiamo individuato concrete soluzioni per questioni delicate, per le quali i sindacati da molto tempo chiedevano risposte. Ora il percorso va avanti in un clima sereno e con spirito costruttivo".