Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Bandi cultura, al via Scrabblelab: dalla Giunta un milione di euro per le residenze artistiche

"Il mondo dello spettacolo in Sardegna rappresenta un significativo fattore di crescita culturale, di integrazione sociale e di sviluppo economico, con una garanzia di ricaduta occupazionale - ha detto l’assessora della Cultura Claudia Firino - per questo è fondamentale mettere in campo risorse adeguate. Le Residenze artistiche rappresentano uno strumento importante, legato al territorio, nel quale la Giunta ha creduto e investito sin dal principio, entrando a far parte anche del programma ministeriale".
assessorato della cultura
CAGLIARI, 21 NOVEMBRE 2016 - Si chiama Scrabblelab ed è un bando da un milione di euro destinato alle Residenze artistiche e a favorire lo scambio tra i giovani artisti locali e quelli che operano nel contesto internazionale. È il secondo bando, pubblicato oggi tra i bandi Por Fesr per le imprese culturali: sono 13 milioni di euro di fondi comunitari per il 2016 e 72 milioni sino al 2020 che sono stati stanziati lo scorso agosto dalla Giunta a sostegno delle imprese e dell’industria creativa. "Il mondo dello spettacolo in Sardegna rappresenta un significativo fattore di crescita culturale, di integrazione sociale e di sviluppo economico, con una garanzia di ricaduta occupazionale - ha detto l’assessora della Cultura Claudia Firino - per questo è fondamentale mettere in campo risorse adeguate. Le Residenze artistiche rappresentano uno strumento importante, legato al territorio, nel quale la Giunta ha creduto e investito sin dal principio, entrando a far parte anche del programma ministeriale. Oggi sosteniamo le Residenze anche attraverso i fondi strutturali e miriamo al potenziamento del ruolo delle associazioni culturali. La Regione punta alla internazionalizzazione delle sue opere e della sua arte nel mercato globale, per far conoscere nel mercato estero la storia, la cultura, le tradizioni della Sardegna".

Obiettivi Scrabblelab. La finalità del bando è quella di promuovere attraverso le Residenze le eccellenze culturali e creative isolane e generare nuova occupazione attraverso la valorizzazione e la pratica dei linguaggi artistici sia tradizionali che innovativi. Si vuole creare, inoltre, un'apertura agli scambi territoriali nazionali e internazionali nell’interazione tra ospiti e produzioni realizzate dalle e nelle residenze artistiche.

Il progetto. Nella presentazione del progetto dovranno essere precisati gli obiettivi che si vogliono raggiungere e le attività da svolgere, il cronoprogramma e il piano economico finanziario, il numero degli artisti coinvolti e la tipologia di professionalità. Riceveranno delle premialità i progetti che prevedano interventi artistici realizzati su temi di integrazione multiculturale e sociale e che prevedano ospitalità per artisti tra i 18 e i 35 anni.


Consulta il bando