Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Trasporti, collegamenti Sardegna-Corsica: oggi incontro assessori

"Ci siamo dati appuntamento tra quattro settimane - ha detto Deiana - e nel frattempo definiremo i dettagli degli obblighi di servizio pubblico: la Corsica si occuperà dei collegamenti merci sulla tratta Propriano - Porto Torres, mentre la Sardegna continuerà a lavorare concentrandosi sulla Santa Teresa di Gallura-Bonifacio".
Bonifacio Corsica
CAGLIARI, 23 GENNAIO 2017 - Sardegna e Corsica hanno concordato i contenuti del protocollo d'intesa per ripartire le competenze sui collegamenti marittimi in continuità territoriale tra le due isole. Questo l'accordo al quale sono giunti oggi gli assessori dei Trasporti delle due regioni, Massimo Deiana e Jean-Fèlix Acquaviva, durante l'incontro che si è tenuto a Villa Devoto alla presenza anche dei direttori generali delle rispettive strutture.

"Ci siamo dati appuntamento tra quattro settimane - ha detto Deiana - e nel frattempo definiremo i dettagli degli obblighi di servizio pubblico: la Corsica si occuperà dei collegamenti merci sulla tratta Propriano - Porto Torres, mentre la Sardegna continuerà a lavorare concentrandosi sulla Santa Teresa di Gallura-Bonifacio".

Attualmente il trasporto via mare su queste rotte è garantito in regime di libero mercato dagli operatori La Méridionale, Moby e BlueNavy Sarnav, che riprenderà l'attività i primi giorni di marzo. "Sardegna e Corsica naturalmente confermano l'esigenza di garantire stabilità dei servizi di trasporto tra le due sponde, per questa ragione l'obiettivo è giungere a un bando per la gestione dei collegamenti in continuità territoriale", ha concluso Deiana.