Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Artigianato, nuovo avviso per far parte del portale web regionale

L’assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio ha pubblicato l’avviso di apertura delle manifestazioni di interesse per gli artigiani che intendano far parte di www.sardegnaartigianato.com e per quelli già presenti nella vetrina regionale che desiderino aggiornare il proprio profilo.
Artigianato costume sardo
Cagliari, 27 gennaio 2017 - L’assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio ha pubblicato l’avviso di apertura delle manifestazioni di interesse per gli artigiani che intendano far parte di www.sardegnaartigianato.com e per quelli già presenti nella vetrina regionale che desiderino aggiornare il proprio profilo. Per ampliare e arricchire il portale, che sarà elemento-cardine nelle attività di promozione e commercializzazione dell’assessorato, e per renderlo più rispondente alle esigenze degli artigiani, si effettua dunque una nuova mappatura dei contenuti. “Il sito attualmente valorizza un patrimonio culturale e identitario che rappresenta una fondamentale declinazione del prodotto turistico regionale - dice l’assessore Francesco Morandi - e in seguito alla nuova ricognizione risponderà ancor più a esigenze di promozione in occasione di campagne di comunicazione e politiche di e-commerce, di fiere ed eventi, di mostre ed esposizioni allestiti in strutture ricettive e in stazioni portuali e aeroportuali. Stiamo creando opportunità concrete di commercializzazione dei prodotti d’eccellenza di cui beneficeranno gli artigiani iscritti - aggiunge l’esponente della Giunta - moltiplicando le iniziative per ampliare l’offerta e per investire su nuovi mercati, nella convinzione che il patrimonio di passione, talento e creatività delle micro, piccole e medie imprese sarde esprima l’identità profonda dell’isola e possa garantire occasioni di sviluppo economico specie nelle aree interne”.

Sardegnaartigianato.com. É un archivio on line, realizzato dall’assessorato in collaborazione con l’agenzia regionale Bic Sardegna, nel quale sono presenti le creazioni rappresentative delle diverse tipologie delle produzioni artigianali artistiche sarde appartenenti alle varie categorie merceologiche: ceramiche, gioielli, intreccio, lapide, legno, metalli lavorati (ferro battuto, coltelleria, rame), pellame, tessuti e vetro. On line da agosto 2014, al suo interno ci sono 625 manufatti di 125 artigiani, ai quali consente attualmente di presentarsi e promuoversi in modo unitario e coordinato. Le immagini delle creazioni sono corredate da presentazione dell’autore e dell’impresa, da una scheda illustrativa del processo produttivo, da tecniche di lavorazione, manufatti e dalle indicazioni per contattare direttamente l’artigiano o visitare il suo laboratorio. La vetrina è un repertorio delle produzioni fruibile anche mediante dispositivi mobili ed è inserita nei portali web della Regione.

Rilancio e promozione. Il progetto ‘Valorizzazione, promozione e commercializzazione dell’artigianato artistico, tradizionale e di design della Sardegna’, che accompagna il rilancio del marchio ‘ISOLA - artigianato di Sardegna’ garantisce uniformità e riconoscibilità delle produzioni sarde nonché un adeguato standard qualitativo. In origine l’iniziativa ha permesso agli albergatori di arredare le sale delle strutture ricettive con produzioni di artigiani sardi iscritti alla vetrina. Ora è stato raggiunto l’obiettivo di diffondere la conoscenza dei manufatti anche ai turisti e di consentire l’avvio di contatti commerciali diretti coi produttori. All’attività con le strutture ricettive si sono aggiunte, nel 2016, altre attività mirate a valorizzare le imprese presenti su www.sardegnaartigianato.com attraverso canali di esposizione e commercializzazione a elevata visibilità: i negozi Isola negli aeroporti di Cagliari-Elmas e Olbia-Costa Smeralda - ai quali si aggiungerà a breve un corner nel terminal crociere di Cagliari - e la vetrina Amazon.com. L’assessorato valuterà possibili accordi per simili attività di e-commerce anche con altri operatori.

Manifestazione interesse. Col nuovo avviso la mappatura dell’artigianato artistico riprende l’inserimento nella vetrina di nuovi artigiani e l’aggiornamento dei profili già presenti a seguito di nuove e diverse produzioni. Possono presentare manifestazione d’interesse gli artigiani iscritti all’albo apposito delle rispettive Camere di commercio, operativi nell’isola e autori di manufatti delle categorie merceologiche indicate. Saranno inseriti fino a un massimo di 80 nuovi artigiani e sino a un massimo di 400 manufatti (da tre a cinque per ciascuno). Le manifestazioni dovranno essere trasmesse entro il 31 marzo 2017, firmate digitalmente,​ tramite posta elettronica certificata all’indirizzo bicsardegna.protocollo@pec.it. secondo le modalità previste dal bando. Per eventuali informazioni e assistenza per la predisposizione della richiesta, ci si può rivolgere al Bic Sardegna per posta elettronica (artigiani@bicsardegna.it) e telefono (070 3481800) dal lunedì al venerdì (dalle 9 alle 13), martedi e giovedì anche di pomeriggio (dalle 15 alle 17).

Il bando è disponibile al seguente link: http://www.bicsardegna.it/index.php?option=com_content&view=article&id=310&catid=2&Itemid=105