Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Università decentrata di Oristano, Firino: "Nessun taglio dei corsi"

"Sono stata rassicurata - ha detto Firino - sul tema che più di tutti mi e stava a cuore, ovvero sul fatto che non ci sarà alcun taglio all'offerta formativa nell'Istituto. Questo garantirà la normale prosecuzione dei programmi di studio degli universitari coinvolti e dei loro piani di lavoro, e sarà garantito il diritto allo studio".
Oristano
CAGLIARI, 2 FEBBRAIO 2017 - "L'offerta didattica dell'Università decentrata di Oristano, il Consorzio UnO, non subirà né riduzioni né tagli". A dirlo è l'assessora della Pubblica Istruzione Claudia Firino, dopo il confronto con il Rettore di Cagliari Maria Del Zompo e il Presidente del Consorzio oristanese Gian Valerio Sanna. "

"Sono stata rassicurata - ha proseguito Firino - sul tema che più di tutti mi e stava a cuore, ovvero sul fatto che non ci sarà alcun taglio all'offerta formativa nell'Istituto. Questo garantirà la normale prosecuzione dei programmi di studio degli universitari coinvolti e dei loro piani di lavoro, e sarà garantito il diritto allo studio".

L'assessora ha inoltre ricordato quanto la Regione abbia investito in questi anni sulle Università decentrate. "Le sedi decentrate offrono - ha concluso la titolare della Pubblica Istruzione - un'opportunità formativa di qualità ai giovani studenti sardi residenti lontano dalle sedi dei due atenei. Esistono proprio perché la Regione le finanzia, compensando i parametri nazionali, che non favorirebbero corsi come questi".