Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Zone interne, Laore Sardegna calendarizza gli incontri informativi sulle opportunità di sviluppo attraverso il Psr e la crescita del comparto suinicolo

Nel corso delle giornate, ulteriori approfondimenti saranno dedicati alle nuove norme che regolano il comparto suinicolo isolano finalizzate all'emersione degli allevamenti illegali, alle risorse disponibili attraverso le Misure del Psr 2014-2020, prima fra tutte quella sul Benessere animale dei suini che vede una dotazione di circa 50milioni di euro, e al Programma regionale di eradicazione della Peste Suina Africana (PSA).
fauna animali allevamento maiali
CAGLIARI, 11 APRILE 2017 - Lotta allo spopolamento attraverso un nuovo sviluppo economico e un rilancio occupazionale delle zone interne, in relazione alle opportunità offerte dal Programma di sviluppo rurale, con un focus particolare sul settore suinicolo. Questi i temi che animeranno gli incontri informativi programmati sul territorio dall’Agenzia Laore Sardegna, in collaborazione con i Comuni interessati e i servizi veterinari dell’Azienda Tutela Salute (ATS). Dopo l'incontro di Tiana dello scorso 1 aprile, domani mattina alle ore 10.30 ripartono le iniziative con gli appuntamenti aperti a cittadini, amministratori e imprenditori agricoli dei territori di Aritzo (Sala Consiliare), Arzana (Aula Consiliare in via Monsignor Virgilio) e Pattada (Sala Consiliare). Nel corso delle giornate, ulteriori approfondimenti saranno dedicati alle nuove norme che regolano il comparto suinicolo isolano finalizzate all'emersione degli allevamenti illegali, alle risorse disponibili attraverso le Misure del Psr 2014-2020, prima fra tutte quella sul Benessere animale dei suini che vede una dotazione di circa 50milioni di euro, e al Programma regionale di eradicazione della Peste Suina Africana (PSA).

Il calendario delle attività. Il 13 aprile alle 10.30 gli incontri si terranno a Seulo (Centro culturale polivalente in via San Pietro), il 20 aprile a Orgosolo e Villagrande, mentre il 21 a Ottana. Il 27 sarà la volta di Irgoli e Bono, il 3 maggio ci saranno poi Benetutti e Urzulei e il 4 Fonni. L'8 maggio si farà tappa a Desulo, il 10 a Oliena, l'11 a Talana e infine il 12 maggio a Oniferi si chiuderà il tour informativo.

Consulta il calendario degli appuntamenti