Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Doppia preferenza di genere, la CRPO in Commissione Autonomia: procedere senza ulteriore ritardo

La Commissione Regionale Pari Opportunità in audizione in Commissione Autonomia presieduta da Francesco Agus, ha ribadito la necessità di procedere senza ulteriore ritardo alla modifica della Legge Statutaria Elettorale introducendo la doppia preferenza di genere.
Palazzo del Consiglio regionale
CAGLIARI, 4 MAGGIO 2017 - La Commissione Regionale Pari Opportunità in audizione in Commissione Autonomia presieduta da Francesco Agus, ha ribadito la necessità di procedere senza ulteriore ritardo alla modifica della Legge Statutaria Elettorale introducendo la doppia preferenza di genere.
In ottemperanza alla Legge regionale istitutiva - come ha ricordato la Presidente Gabriella Murgia - la Commissione ha il dovere di esprimere pareri e proposte legislative che investono la condizione femminile. Quindi attende il licenziamento della proposta di legge elettorale per formulare le eventuali proposte di adeguamento.

La commissione ha richiesto, ancora una volta, che venga inserita subito nella legge elettorale la doppia preferenza di genere indipendentemente da ogni altra modifica alla citata legge statutaria, in modo da garantire già dalle prossime elezioni l'effettivo diritto di tutti i cittadini e cittadine di avere piena e totale pari opportunità nell'esercizio dell'azione politica. Attende inoltre la convocazione in aula consiliare con i capigruppo e i consiglieri come da richiesta protocollata lo scorso mese di aprile.

La Commissione ha espresso inoltre il proprio plauso e massima solidarietà per le consigliere regionali e per le associazioni e reti di donne che a diverso titolo sono attivamente impegnate nella lotta ai diritti della questione di genere.