Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Comuni, nuove opportunità per i parcheggi destinati alle attività commerciali

All’articolo 1 della legge n. 5/2006, tra i principi e le finalità, sono espressamente previste la valorizzazione e la salvaguardia del servizio commerciale nelle aree urbane, rurali e montane con particolare attenzione alle funzioni del commercio per la valorizzazione della qualità sociale delle città e dei territori, nonché quello di favorire la crescita di attività commerciali all’interno del tessuto urbano consolidato.
CAGLIARI, 12 LUGLIO 2017 - La Giunta ha approvato la delibera che introduce modifiche e integrazioni della deliberazione n. 55/108 del 29 dicembre 2000, le cui disposizioni sono collegate alla legge regionale n. 5/2006 (Disciplina generale delle attività commerciali). Tra le novità introdotte dalla delibera approvata oggi, su proposta dell’assessore dell’Urbanistica Cristiano Erriu di concerto con l’assessora del Commercio Barbara Argiolas, la ‘dotazione di parcheggi pertinenziali per la clientela’ delle attività commerciali.

All’articolo 1 della legge n. 5/2006, tra i principi e le finalità, sono espressamente previste la valorizzazione e la salvaguardia del servizio commerciale nelle aree urbane, rurali e montane con particolare attenzione alle funzioni del commercio per la valorizzazione della qualità sociale delle città e dei territori, nonché quello di favorire la crescita di attività commerciali all’interno del tessuto urbano consolidato, in particolare di piccole e medie dimensioni, che integrino e valorizzino la qualità delle città, dei piccoli Comuni e la loro rivitalizzazione, la riqualificazione e il riuso di aree urbane, la loro attrattività, vivibilità e sicurezza, nonché evitare lo spopolamento dei piccoli Comuni e mantenere un’offerta adeguata.