Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sardegna in cifre 2017

Anche quest’anno l’Ufficio di Statistica della Regione mette a disposizione dei cittadini la pubblicazione Sardegna in Cifre, giunta alla sua quarta edizione. Il lavoro si prefigge l’obiettivo di fornire una sintesi delle informazioni statistiche più rilevanti sul territorio regionale nelle diverse tematiche che compongono l’ambiente e il territorio, la demografia, l’economia e il sociale.
ambiente
CAGLIARI, 28 LUGLIO 2017 - Sardegna in cifre 2017 offre un’articolata rappresentazione della realtà socioeconomica del nostro territorio nel corso degli ultimi anni. Il lavoro è concepito allo scopo di fornire uno strumento semplice e immediato per la lettura dei dati statistici più significativi.

Quest’anno Sardegna in cifre è organizzata in quattro argomenti (ambiente e territorio, demografia, economia, sociale) a loro volta suddivisi in ventidue temi. Le tavole, strutturate per ultima annualità e in serie storica, permettono una lettura del dato regionale e provinciale comparato con quello nazionale. La pubblicazione è corredata da note metodologiche che descrivono le fonti dei dati e da un glossario tematico dei termini specialistici per agevolare la lettura dei dati.

Il volume si chiude con un Allegato Statistico contenente indicatori sulla popolazione e sulle imprese per le nuove ripartizioni territoriali della Sardegna. La legge regionale 4 febbraio 2016 n. 2 modifica, infatti, l'assetto amministrativo della Sardegna istituendo la provincia del Sud Sardegna e la città metropolitana di Cagliari, variando i confini delle province di Sassari, Nuoro e Oristano e abolendo le province di Carbonia-Iglesias, del Medio Campidano, dell'Ogliastra e di Olbia-Tempio costituite nel 2001. Dal 1° gennaio 2017 la città metropolitana di Cagliari e la provincia del Sud Sardegna sono divenute pienamente operative. Il Sistema Statistico Nazionale sta adeguando progressivamente la statistica ufficiale al nuovo assetto territoriale della Sardegna. Per questo motivo, se per le imprese i dati rilasciati dall’Istat rappresentano già le nuove ripartizioni, per la popolazione, invece, solo grazie alla disponibilità dei dati con dettaglio comunale è stato possibile rappresentare le nuove circoscrizioni amministrative.

Con questa uscita l’Ufficio di Statistica pubblica, inoltre, l’ultimo anno disponibile delle tavole principali di Sardegna Statistiche dedicate all’argomento Popolazione e Famiglie provenienti dalla fonte Istat - Demo demografia in cifre. Sono stati aggiornati al 2016 gli indicatori relativi alla dinamica demografica (movimento migratorio, movimento naturale e popolazione al 31 dicembre) e al 2017 le sintesi statistiche sulla struttura demografica (composizione della popolazione per età e per sesso) sia per quanto riguarda la popolazione residente totale che la popolazione residente straniera. Per quanto riguarda il tema Strutture familiari e nuzialità, a partire dal Bilancio demografico è stato aggiornato al 2016 l'indicatore che sintetizza il numero di famiglie, di convivenze e il numero medio di componenti.


Consulta la pubblicazione:
Sardegna in cifre 2017 [file.pdf]

Consulta il documento:
Indicatori Popolazione e Famiglie aggiornati luglio 2017 [file.pdf]

Visita il sito www.sardegnastatistiche.it